Hashish e cocaina nascosta negli slip, 38enne in manette

Share

Dieci chilogrammi di hashish arrestata coppia di spacciatori marocchini a Terni.

L'operazione Sabato una pattuglia dei carabinieri mentre perlustrava le vie del centro non si è fatta sfuggire il guizzo di una coppia di marocchini a piedi che, alla vista della divisa, aveva improvvisamente deviato la direzione di marcia per evitare l'incrocio con loro.

I Carabinieri, che raggiungevano e bloccavano prontamente la coppia, formata da un 38enne pregiudicato e dalla sua compagna 36enne, trovavano addosso all'uomo un panetto di hashish da 100 grammi in parte già suddiviso e pronto ad essere smerciato.

Il fegato al suo bimbo Ecco il papà coraggio
Tale infiammazione determina un danno ai dotti biliari riducendo il flusso di bile dal fegato all'intestino. Da quanto si apprende, padre e figlio sono stati dimessi dopo una breve degenza e stanno entrambi bene.

Il 28enne, condotto in caserma, all'esito delle formalità di rito, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente e, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Tarano accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.

La perquisizione è comunque proseguita con l'ausilio di un cane antidroga che ha guidato i militari verso un armadio guardaroba a muro nel cui doppio fondo hanno scoperto una busta sottovuoto con 556 grammi di cocaina purissima che, se adeguatamente tagliata e venduta al dettaglio, avrebbe potuto fruttare circa 75.000 euro.

Share