Il CEO di Xiaomi porta già al polso una Mi Band 3?

Share

Xiaomi Black Shark, visto così, è un top di gamma come gli altri. Le caratteristiche tecniche dello smartphone sono in linea con le aspettative e si dimostrano all'altezza dei videogiocatori più incalliti.

Il nuovo smartphone da Gaming firmato Xiaomi è ufficiale, ci stiamo naturalmente riferendo al Black Shark, di cui si è tanto parlato in questi giorni. Ad incominciare da Razer Phone - per inciso il primo terminale ad aver fatto da apripista ad una tale strategia mobile - e sino ad approdare a Nubia Red Devil, altro smartphone da gaming cinese che sarà annunciato il 19 aprile prossimo. Gli interni ospitano un processore Snapdragon 845, il migliore di Qualcomm, con sistema di raffreddamento a liquido a supporto per ridurre la temperatura di 8 gradi.

Uefa, carezza al Real: Ramos perdonato
A calmare le acque ci ha pensato Sergio Ramos , sceso dagli spalti a bordo campo a pochi minuti dal termine. Peccato che essendo squalificato non potesse fermarsi vicino al rettangolo di gioco.

La seconda immagine promo, invece, ci mostra la back cover nei dettagli rivelandoci ancora una volta l'aggressivo design del dispositivo oltre che la dotazione del comparto fotografico che sarà composto da setup dual camera con flash LED che dovrebbero montare sensori da 12 + 20 Mega pixel con apertura focale f/1.75 - f/2.0 con autofocus PDAF. Sul frontale sarà montato lo stesso sensore da 20 MP presente sul retro.

Xiaomi ha pensato bene di migliorare l'esperienza utente complessiva col suo smartphone da gaming, incastonando non soltanto due altoparlanti stereo - necessari per fruire di un audio in modo pieno e ricco di bassi - ma anche di un microfono che l'azienda cinese precisa esser "professionale". La parte posteriore è infatti impreziosita da tagli ed inserti di colore verde, mentre apprezzabile è il collocamento a forma di X per le bande di antenne, soluzione quest'ultima sia estetica che - tiene a precisare Xiaomi - anche e soprattutto funzionale, così da assicurare la massima qualità di ricezione/trasmissione sia tenendo lo smartphone in orizzontale che in verticale. Abbiamo poi un pulsante dedicato, che attiva la modalità Shark, per spingere al massimo le prestazioni ed offrire un gaming più immersivo. La batteria arriva a 4.000 mAh, e gode della ricarica rapida Quick Charge 3.0, mentre il sistema operativo Android Oreo 8.1 è personalizzata con l'interfaccia JOY UI, moddata dalla più nota MIUI.

Share