Inter, Spalletti: "Icardi non fa gol? E' un problema vostro"

Share

Al Grifone, decisamente più in giornata dei calabresi, è bastato un gol di Daniel Bessa per archiviare la pratica, arrivato con una bella torsione di testa su cross pennellato di Medeiros, il migliore dei suoi.

Una punizione che impegna Berisha e un cross al bacio per Perisic. Spalletti prova a cavalcare il momento positivo inserendo Karamoh per Santon al 45'. Il baricentro alto dell'Atalanta mette in difficoltà la squadra di Spalletti, costretta a velocizzare le giocate sbagliando spesso gli appoggi, come accade al 18esimo del primo tempo quando Cancelo perde palla, Barrow attacca la profondità e viene innescato centralmente ma spara addosso ad Handanovic. Icardi? Mai visto. Del resto, l'Inter ha dovuto quasi solo difendersi, come una provinciale a caccia di un punticino. "Nella ripresa ci siamo più protetti, eravamo più stanchi e abbiamo subito di più ma credo che questo risultato sia giusto, anche se non accontenta nessuno".

Non facile contro un'Atalanta così. "Non siamo riusciti a segnare ma va bene così", ha spiegato il tecnico ai microfoni di Premium Sport. E' stato bravo, ha fatto un'ottima partita.

Monchi a Premium: "Var anche in Champions"
Ho avuto la possibilità di lavorare un anno completo con i miei collaboratori e sono convinto che il lavoro porta al successo. Come si passa da Dzeko sul mercato al renderlo determinante in Champions? . " Ha saputo gestire un momento non facile ".

Il secondo tempo inizia con un cambio nelle fila bergamasche, con Cornelius che sostituisce Barrow, ma l'approccio dell'Atalanta resta invariato.

Lo sloveno si conferma il solito grande protagonista quando al 19' manda in angolo un sinistro del giovane Barrow, ben imbeccato da Cristante. "Le volte che abbiamo scambiato palla sulla trequarti poi c'è stata possibilità di tirare in porta". Terza partita senza reti. Gli altri ci hanno risicate le occasioni da gol. Abbiamo giocato in un campo difficile contro una grande squadra, la più forte del campionato sul piano fisico, poi ognuno fa le sue valutazioni. Mezzo sorriso per l'Atalanta invece che dopo un gran primo tempo ha viaggiato saggiamente nella ripresa schivando guai senza violare troppo la difesa altrui. Esce stremato dopo una prova tutto sommato positiva. "Si guarda solo se Icardi e Perisic non segnano ma abbiamo creato e siamo stati in partita fino all'ultimo in un campo difficilissimo". Poi a voi fa comodo leggere i numeri così perché fanno notizia. Nel girone di ritorno abbiamo accelerato e conquistato molti punti, abbiamo preso una "buca" con la Sampdoria ma complessivamente i risultati sono positivi. "Dobbiamo andare avanti con fiducia e attenzione per vincere le partite che servono nella corsa europea". Io dovevo fare tutta la fascia e loro lì spingono molto.

Uno degli uomini sotto osservazione è, certamente, Mauro Icardi: il bomber nerazzurro infatti, dopo i 6 goal segnati tra Samp e Verona non è riuscito a trovare la via del goal nelle ultime tre sfide, con gli errori dl derby ancora molto vivi nella testa dei tifosi.

Share