Le dichiarazioni di Alex Del Piero: "Buffon? Fatico a capirlo"

Share

"Collina è in malafede, come fece contro la Juventus a Perugia". Io non capisco perché si debba fare tanto riferimento alla partita d'andata.

"Credo che tra qualche giorno Buffon dirà parole diverse sull'arbitro", assicura Del Piero.

Real Madrid-Juventus 1-3, Allegri: "Rigore?"

"Incommentabile tutto, dalle sette ammonizioni al rigore finale". Mi immaginavo che quell'episodio avrebbe cambiato la qualificazione.

Ad esempo ne prendiamo due, che pubblichiamo qui sotto. Il risultato di Torino aveva ingannato tutti, non me però. C'erano dei tweet molto brutti sulla mia famiglia oltre a minacce di morte nei miei confronti, in particolare da tre o quattro account. "Vazquez è stato atterrato da dietro".

Ocse: Cgil, patrimoniale necessaria per ridurre disuguaglianze
Spaziani Testa, invece, ribatte che "nel nostro Paese una patrimoniale c'è già, si chiama Imu-Tasi , vale 21 miliardi di euro l'anno".

Anche il primo tempo è da record: infatti il Real Madrid non chiudeva un primo tempo di Champions League sotto di due gol in incontri casalinghi da febbraio 2000 (vs Bayern Monaco). Ma noi ce l'abbiamo fatta e siamo stati in partita fino al 93′. Ancora una volta, la piccola Italia del calcio che prende a schiaffi la grande Spagna. E grazie a Dio, ho segnato. Nel calcio non ti viene regalato nulla, dobbiamo lottare fino alla fine. Cè poco da spiegare perché quello che è successo lo avete visto.

La voce fuori dal coro che non ti aspetti. Era sicuramente un'azione dubbia. "Detto questo, sono orgoglioso di far parte di questa squadra immensa: abbiamo fatto una partita che rimarrà nella storia". Un essere umano non può fischiare un episodio stra-dubbio, dopo una gara del genere a meno che al posto del cuore non abbia un bidone dell'immondizia.

Plateali le proteste di tutti gli juventini, in campo, in tribuna e sul web. Non puoi rovinare tutto perché non sei a certi livelli. Siccome la pago io a 40 anni, spero avvenga allo stesso modo. E' una questione di sensibilità che deve albergare in ogni uomo.

Ma il furore del numero uno dei bianconeri ha lasciato di stucco l'ex Capitano della Juve, Alessandro Del Piero. "Tanti complimenti, meritavamo almeno di andare ai supplementari". Il rosso nell'ultimo match nella carriera di Champions lo accomunerà anche a Zidane, ma probabilmente è il finale amaro di un atto conclusivo che Gigi si aspettava diverso. Quando ha vinto la Roma, tutte le squadre italiane a complimentarsi.

Share