Lufthansa domani cancella 800 voli, causa sciopero sindacato Verdi

Share

Dalle 5 alle 18 di domani incrocerà le braccia il personale dei servizi di assistenza a terra, i servizi di supporto e anche parte dei vigili del fuoco dell'aeroporto. I voli - fa sapere Lufthansa - riprenderanno regolarmente mercoledì 11 aprile.

Il sindacato Verdi vuole fare pressione sui datori di lavoro nell'ambito della contrattazione collettiva che riguarda 2,3 milioni di dipendenti del servizio pubblico.

Lufthansa ha annunciato che cancellera' piu' di 800 voli domani, la meta' di quelli previsti, per lo sciopero del personale in quattro aeroporti in Germania, tra cui quello di Francoforte che e' il piu' grande del Paese. Tutti i passeggeri del gruppo (ad eccezione dei voli operati da SWISS) che il 10 aprile hanno prenotato un volo da o via Francoforte e Monaco, indipendentemente dal fatto che il loro volo sia stato cancellato o meno - precisa la nota - possono effettuare una nuova prenotazione gratuita per un altro volo entro i sette giorni successivi.

Roma, torna Pallotta: "Fiducioso per stasera. Alisson? Non voglio venderlo"
Non possiamo permettercelo, abbiamo già speso oltre 60 milioni di euro sullo stadio . A volte è difficile giocare in Champions League e doversi preparare a queste gare.

I passeggeri i cui voli non sono interessati dallo sciopero sono comunque invitati ad arrivare in aeroporto in anticipo, considerati i presumibili tempi di attesa. I rappresentanti chiedono un aumento salariale del 6% o un aumento di almeno 200 euro al mese. "E' assolutamente inaccettabile che il sindacato imponga questo conflitto a passeggeri non coinvolti - afferma Bettina Volkens, membro della direzione risorse umane e affari legali della compagnia tedesca -".

La compagnia tedesca ha pubblicato un piano di riprotezione sul proprio sito, che reindirizza i propri clienti alle ferrovie per voli interni e prevede un ritorno alla normalità da domani. "Politici e legislatori devono definire regole chiare per gli scioperi e le azioni sindacali", chiede Volkens. "Ci dispiace che i piani di viaggio di tanti passeggeri siano stati condizionati da questo sciopero e stiamo lavorando per minimizzare il più possibile l'impatto".

Share