Maniaco al Centro Campania: voleva violentare una 12enne nel camerino

Share

La vicenda ha preso luogo al Centro Commerciale Campania di Marcianise.

"I Carabinieri dell'aliquota radiomobile della Compagnia di Marcianise, nel pomeriggio di ieri 15 aprile c.a. hanno tratto in arresto un.di Calvi Risorta, ritenuto responsabile di violenza sessuale commessa in danno di minore". Secondo quanto ricostruito dai militari l'uomo, mentre si trovava nei pressi di un negozio esterno al Parco commerciale Campania, dopo aver palpeggiato una 12enne l'ha seguita durante gli spostamenti riprendendola con una microcamera occultata in un portachiavi. Impaurita, la ragazzina ha informato i genitori che a loro volta hanno avvertito i carabinieri telefonando al 112. Il soggetto in questione prima ha palpato il sedere dell'adolescente e poi, prima di essere raggiunto dalle forze dell'ordine, ha ripreso la ragazzina con una microcamera nascosta mentre questa, seminuda, provava dei vestiti nei camerini di un negozio.

Inter, Spalletti: "Icardi non fa gol? E' un problema vostro"
Spalletti prova a cavalcare il momento positivo inserendo Karamoh per Santon al 45'. Una punizione che impegna Berisha e un cross al bacio per Perisic .

I Carabinieri hanno poi perquisito l'auto e l'abitazione dell'uomo. Infatti sono stati sequestrati diversi hard disk/memory card che contenevano video di minorenni filmate nei camerini di centri commerciali tra Napoli e Caserta.

Ora l'uomo è stato condotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere e sono in corso ulteriori accertamenti.

Share