Montecitorio, svastica su porta bagno

Share

E' stato avvisato il presidente della Camera Roberto Fico e l'amministrazione ha aperto una verifica, chiedendo la rimozione della scritta.

La scoperta ha lasciato tutti a bocca aperta.

Due afroamericani arrestati da Starbucks: proteste a Philadelphia
Un dipendente avrebbe chiamato la polizia per far allontanare due giovani di colore che stavano nel locale senza ordinare nulla. Essa offre ai propri clienti caffè, dessert e prodotti di pasticceria.

Una svastica e un verso nazista sono stati rinvenuti sulla porta di uno dei bagni di Montecitorio, sede della Camera dei Deputati, a Roma. "Es braust unser panzer", recita la scritta incisa nel legno: "Il nostro carro armato romba". A seguire, un'ulteriore incisione: "Ma vai a c...". Disposti il sequestro del bagno incriminato e accertamenti. La cosa certa è che palazzo Montecitorio è accessibile, non soltanto ai deputati, ma anche a funzionari, giornalisti e scolaresche in visita guidata.

Share