Morto a 16 anni al Cardarelli, si sospetta meningite

Share

Sembra una vicenda che ha dell'incredibile: due fratelli, nel giro di poche ore, sono finiti in ospedale. Il ragazzo è morto alle 06:45 all'ospedale Cardarelli di Napoli dove era giunto in condizioni già molto gravi. Il giovane è stato soccorso dal personale ospedaliero con un codice di massima urgenza. Le cure e la sollecitudine dei medici non sarebbero state sufficienti a evitare il peggio: il giovane è deceduto poco tempo dopo il suo arrivo in reparto.

Sono stati eseguiti, da parte dell'equipe ospedaliera, gli esami infettivologici di cui ancora non si conoscono gli esiti; mentre si attende l'esame autoptico sulla salma del ragazzo. Adesso la polizia sta ascoltando i genitori dei ragazzi.

Maratea, individuati sei lavoratori in nero dalla Guardia di finanza
Le aziende potranno riprendere i lavori soltanto dopo aver regolarizzato tutte le posizioni lavorative. I lavoratori operavano in tre aziende della ristorazione e dell'edilizia residenziale.

Giunge in ospedale e muore per sospetta meningite.

Share