Prima fila Ferrari anche in Cina, "pole" numero 52 per Vettel

Share

E mentre da un lato si affaccia un sereno Kimi Raikkonen pronto a lottare sia per le qualifiche, per lui a quota 13,00, che per il gradino più alto del podio (10,00), dall'altro un determinato Daniel Ricciardo fa la sua apparizione e si contende la vittoria della gara con il compagno Max Verstappen entrambi dati a 12.00. Analizzeremo la situazione e domani in qualifica vedremo i valori. Nel complesso il bilanciamento è buono, ma dobbiamo fare qualche aggiustamento stasera perché la Ferrari è veloce e la Red Bull molto in forma sul passo: "è bello vedere tutti così vicini, ma significa che abbiamo davvero bisogno di fare fino in fondo il nostro gioco per spuntarla". Le rosse si sono lasciate alle spalle i due rivali della Mercedes, ovvero Valtteri Bottas e Lewis Hamilton. A Shangai si disputa il terzo gran premio del mondiale di Formula 1 2018 dopo Australia e Bahrein.

Le prove libere sul circuito internazionale di Shanghai sono state interrotte da una pioggia fine quando Raikkonen e Vettel avevano quasi portato a termine i long-run, dopo aver ottenuto il secondo e quarto miglior tempo. A seguire, scopriamo come poter seguire in diretta tv e streaming il nuovo evento motoristico che terrà svegli sin dalle prime ore del giorno i veri appassionati di Formula 1. Nelle posizioni davanti sorpresa Nico Hulkenberg, quinto dopo le due Ferrari e le due Mercedes.

Le dichiarazioni di Alex Del Piero: "Buffon? Fatico a capirlo"
Real Madrid-Juventus 1-3, Allegri: "Rigore?" " Incommentabile tutto , dalle sette ammonizioni al rigore finale". Ancora una volta, la piccola Italia del calcio che prende a schiaffi la grande Spagna .

Sono stati eliminati nel Q2 Kevin Magnussen (Haas), Esteban Ocon (Force India), le McLaren di Fernando Alonso e Stoffel Vandoorne e Brendon Hartley (Toro Rosso).

C'era traffico durante uno dei miei giri e sono sicuro che saremmo potuti andare più veloci. Il britannico, campione del mondo in carica, cerca di camuffare la sua delusione. Perez è infatti l'unico in grado a mettersi tra le due vetture della casa francese, con Sainz nono alla bandiera scacchi davanti a Grosjean che in gara partirà dalla decima casella.

Share