Renzi-Padoan: 11 miliardi di euro al vento

Share

E' quanto ha affermato l'Ufficio parlamentare di bilancio.

Secondo le regole europee, i costi del sostegno alle banche sono considerati una misura "una tantum" e quindi non conteggiata dal computo del saldo strutturale e del benchmark della spesa. Eurosat ha ora certificato che l'intervento del Governo italiano per il salvataggio di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca pesa sui conti pubblici 2017, sia sul debito che sul deficit, come mille macigni.

"Valutazione che arriverà nel mese di maggio, sulla base dei dati finali di Eurostat e delle previsioni economiche di primavera" della Commissione UE. In base a questa valutazione, si legge sul sito dell'Eurostat, "nel 2017 l'impatto sull'indebitamento è stimato pari a 4,7 miliardi". Il deficit 2017 dovrebbe pertanto attestarsi al 2,1%-2,2% in rapporto al Prodotto interno lordo italiano.

Spari all'università in Turchia, quattro morti
La polizia sta interrogando il presunto attentatore, fermato subito dopo la sparatoria, per cercare di chiarirne il movente. Al momento non vi sono indicazioni circa il motivo che ha spinto il ricercatore a sparare, ferendo anche altre tre persone.

Il parere di Eurosta, ha spiegato Upb, "ha riguardato sia le attività che le passività: le prime subiscono, rispetto alle valutazioni della relazione tecnica, una riduzione da 11,6 a 10 miliardi dei flussi in entrata attesi; le seconde un aumento da 10,9 a 14,7 dei flussi in uscita attesi".

Il disavanzo 2017 peserebbe pertanto sul Pil per due-tre decimali in più, con uguale incremento dell'incidenza del debito.

Share