Rossi: "Marquez? Ho già detto tutto, non perdo altro tempo"

Share

"Confermo tutte le mie parole, ma è meglio guardare avanti".

MotoGP delle Americhe, GP Austin 2018 - Marquez è senza dubbio il favorito per la vittoria in Texas, dopo 5 gare su 5 disputate, vinte, lo spagnolo vuole e può allungare la sua serie positiva. In un conferenza stampa separata dagli altri piloti ha affrontato così la questione: "L'unica cosa è guardare al futuro, è importante tornare in pista ricominciando a pensare alla moto anche perché questa pista è difficile e c'è tanto lavoro da fare". Si apre così il lungo weekend delle due ruote: dopo la bufera in Argentina, con lo scontro tra i due piloti, il nuovo appuntamento della stagione è ancora focalizzato su quanto accaduto a Termas de Rio Hondo. Il mio stato d'animo è buono, mi dispiace per quello che è successo in Argentina, mi sarebbe servito portare a casa qualche punticino, però mi sento pronto, tornare in pista e guidare di nuovo la moto è la cosa che ci serve di più. Domani, però, i due duellanti si ritroveranno nella stessa stanza per la riunione della Safety Commission. "Non so cosa Ezpeleta ci voglia dire, non so se pensa che in futuro cambierà anche il metro di giudizio". Non ho rancore verso Valentino e gli ho anche chiesto scusa. E pensare che, a livello mediatico, una bella conferenza stampa insieme e una stretta di mano sarebbe top... Il "Dottore" non ha evidentemente smaltito la rabbia per l'incidente causato dal "Marcziano" e di cui è rimasto vittima. Non so, la Race Direction deciderà cosa fare. Mentre Cal Crutchlow fa spallucce e si gode il provvisorio primo posto in classifica ("non so se ho messo a tacere i critici ma non bisogna dubitare delle mie qualità"), Andrea Dovizioso confessa che quanto accaduto a Termas "non ha condizionato la mia strategia ma condiziona tutto il resto perchè ogni volta che succederà qualcosa di simile saranno lì a litigare". Infastidito Alex Rins ("Si è parlato di più di quello che è successo che del mio podio"), quasi in difficoltà Johann Zarco che 'tifa' per la pace: "Stiamo parlando di due dei".

Generali riunisce i soci, il mercato apprezza cessione attività in Belgio
Per Donnet il Leone si appresta a "scrivere una nuova storia di successo del settore assicurativo". Si apre all'insegna della contestazione di Greenpeace l'assemblea di Generali a Trieste .

Parliamo ancora di regolamento: è abbastanza chiaro che quando ti si spegne il motore devi stare fermo sulla griglia di partenza con il braccio alzato... Bisognerebbe essere chiari e dire: "Se succede una cosa, la conseguenza è questa".

L'italiano della Yamaha: "Parlare con Marc?"

Share