Serie A, Milan-Napoli: per i bookies Sarri sul velluto

Share

Il Milan, nella sua consueta analisi della rassegna stampa mattutina, parla della sfida contro il Napoli. Non giudico Gigi, non riesco a giudicare me stesso, figuriamoci gli altri. Sarri è sicuramente tra i migliori allenatori italiani.

"Abbiamo lavorato un po' di reparto, abbiamo provato qualche movimento del Napoli". Nella cena di giovedì scorso con i compagni il leader spagnolo ha tuttavia promesso di dare fino alla fine il suo massimo contributo alla causa, per poi salutare a testa alta. "Ci vorrà una prestazione importante". Zapata va a giocare il Mondiale, Musacchio è un professionista. "I primi 10-11 giorni staremo qua, mi piace come loro gestiscono la preparazione".

"In Europa ci sono interessi incredibili e non capisco come non possa esserci". Quando ti mancano due difensori che hanno sempre giocato hai poco da inventare, devi consolidare quello che hai fatto. In questo momento rappresenta il Napoli, se e quando arriverà lo accoglieremo a braccia aperte. "Abbiamo fatto Milan-Arezzo in Coppa Italia, fece quattro o cinque schemi e non ci fece capire assolutamente nulla". C'è affetto e protezione totale per lui, si fa voler bene, e un errore ogni tanto ci sta.

Furgone con due chili di tritolo fermato al Traforo del Monte Bianco
L'autista del furgone , un soggetto dell'est Europa, sarebbe stato fermato e nei sui confronti sono in corso accertamenti. Con lui viaggiavano altri passeggeri, anche loro originari dell'Est europeo, che da alcune ore sono sotto interrogatorio.

LE DICHIARAZIONI - Giacomo Bonaventura (Centrocampista): "Gattuso mi ha sempre dato grande fiducia, non so veramente come ringraziarlo".

"Il ricordo - Hamsik: "Quel gol al Milan che emozione!", è il titolo odierno di Tuttosport che nel testo sviluppa l'argomento: "119 ma ce n'è uno tra i primi che è rimasto inchiodato nella memoria di Marek Hamsik e lì rimarrà per l'eternità: "Al San Paolo contro il Milan".

Sui problemi di Suso e Kalinic: "Hanno avuto dei problemini muscolari, ma si sono ripresi e si sono allenati bene in settimana". Saranno infatti circa 70mila gli spettatori - 62mila tagliandi sono stati già venduti - a spingere la squadra di Gattuso, reduce da due punti nelle ultime tre gare, verso un'impresa: battere il Napoli domenica pomeriggio per tenere lontana la Fiorentina e contemporaneamente sfruttare al meglio il derby di Roma per cercare di avvicinarsi al quarto posto (ora distante 8 punti).

Share