TIM, Elliott: decisione tribunale è solo "democrazia ritardata, non negata"

Share

Per il rinnovo del Cda si va dunque all'assemblea del 4 maggio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all'uso delle informazioni ivi riportate.

Infine bisogna vedere come si comporterà la Cdp che ha quasi il 5% del capitale di Tim e, a differenza di Elliott e Vivendi, ha un'ottica di investimento veramente di lungo termine. Così il giudice ha accolto il ricorso di Tim e Vivendi. L'aggiornamento dell'ordine del giorno dell'assemblea di domani è stato sospeso e non verrà quindi votata la revoca dei sei consiglieri francesi, come richiesto invece dal fondo azionista Elliott e disposto dal collegio sindacale.

Bocciata la richiesta del fondo - accettata dal collegio sindacale - di integrare l'ordine del giorno dell'assise inserendo la sostituzione di sei consiglieri in quota Vivendi. Di fatto, quindi per il giudice, nel caso in esame, va applicato l'articolo 9 dello statuto di Telecom, che regola la nomina del cda, e quindi il consiglio può essere integrato solo con il voto di lista in assemblea e non con le modalità richieste dal fondo Elliott. Un piano orchestrato a puntino: con il cda azzerato, l'assemblea si sarebbe limitata infatti ad approvare il bilancio 2017 e a nominare il nuovo collegio sindacale.

Bianca Atzei ricoverata in ospedale, le sue condizioni di salute
Delle condizioni attuali dell'ex naufraga però, ancora non si sa niente di certo. Oppure anche in questo caso potrebbe c'entrare il gossip legato a Max Biaggi?

La presentazione di dimissioni in blocco dei consiglieri Tim non è "palesemente ingiustificata" e "neppure pare essere univocamente diretta a perseguire un intento di danno", nei confronti di Elliott, scrive il giudice civile Elena Riva Crugnola.

"Elliott Advisors Limited ("Elliott") crede che la decisione odierna è solamente democazia ritardata, non democrazia negata; gli azionisti potranno esprimere la loro volontà alla assemblea straordinaria del 4 maggio".

Indietreggia il titolo TIM a Piazza Affari: -0,37%.

Share