Vigile del Fuoco piromane: incendia l'auto della ex compagna

Share

La stessa ha riconosciuto, nel visionare le immagini delle telecamere, il suo ex compagno come autore dell'incendio dell'autovettura e ha inoltre riferito agli investigatori di aver notato la presenza dell´uomo, seppur a distanza, prima di accedere all'area del parcheggio.

L'uomo si allontana di qualche metro per poi tornare sui suoi passi e avvicinarsi alla parte anteriore sinistra dell'autovettura, dove nuovamente si china più volte armeggiando e getta qualcosa sul cofano, da cui scaturisce una forte fiamma, poi si allontana velocemente. I poliziotti hanno anche trovato sul luogo del misfatto una candela parzialmente consumata all'interno di un recipiente di vetro, utilizzata dal pompiere-piromane per appiccare il rogo. Nel frattempo giungeva sul posto anche personale della Squadra Mobile. L'uomo si era recato a Foggia per le vacanze pasquali: le forze dell'ordine hanno quindi chiesto ausilio ai colleghi della Mobile del posto per il fermo.

Terremoto, scossa questa mattina in Centro Italia: "Avvertita dalla popolazione"
Nel comune marchigiano nelle ultime settimane, si sono registrare decine di scosse , sempre avvertite dalla popolazione. L'ultimo sisma rilevante è stato registrato nella mattinata di oggi , alle 10:05:26.

Spaventata e agitata, la donna veniva accompagnata pressi gli uffici della Squadra Mobile Seconda Sezione- reati contro la persona. Non dava peso all'incontro, pensando che abitando vicino Como e facendo spesso visite in ospedale, l'uomo fosse lì per puro caso. Qui ha quindi iniziato a raccontare che da circa tre mesi, dopo la rottura del loro rapporto, il suo ex compagno la perseguitava. Raccolti gli elementi di prova, il GIP presso il Tribunale di Como su richiesta della locale Procura, ha emesso la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Share