YOUTUBE Claudio Amendola apprezza Salvini. Lite a distanza con Aldo Grasso

Share

"A leggere la carriera degli ultimi 20 anni di Salvini - scrive - si fatica un po' a incoronarlo er mejo..." Claudio Amendola, attore romano e uomo di sinistra, entra di diritto nel gruppo di quelli che hanno riconosciuto nel leader leghista una bravura politica assoluta (meramente riferita al suo successo elettorale) nel risultato ottenuto dopo il 4 marzo. Claudio Amendola risponde ad Aldo Grasso - con una lettera sul Corriere della Sera - che aveva criticato l'attore per la sua "sinistra creativa".

Claudio Amendola risponde alla provocazione di Aldo Grasso con una lettera: "Matteo Salvini il migliore da 20 anni?"

"Quando ho detto che Salvini è il miglior politico degli ultimi venti anni ho sbagliato, avrei dovuto dire degli ultimi trenta". "Salvini ha vinto perché era sul territorio, mentre un certo tipo di politica si è limitato alle teorie", ha attaccato forte il comico Albanese in questi giorni di forte commistione politica-mondo dello spettacolo. "Ma si sa, ciò che l'attore rappresenta è solo la commedia della conoscenza, un gioco perenne di maschere indossate e dismesse".

La lite a distanza tra i due nasce dalle parole dell'attore romano che, ospite di Myrta Merlino a L'aria che tira su La7, ha manifestato un insolito apprezzamento per il leader della Lega. Pur restando fedele alle sue idee politiche, l'attore romano riconosce il grande lavoro fatto da Salvini negli ultimi anni non trovando in nessun altro politico una figura simile.

Se questa è sicurezza… tir turco arriva fino a Piazza del Parlamento
A bloccare il tir all'altezza di piazza San Lorenzo in Lucina sono stati i carabinieri , arrivati a bordo di una gazzella a sirene spiegate.

Amendola ha fatto un parallelismo semplice ma illuminante: 'Le faccio un esempio di natura calcistica, se dicessi che la Juventus è la squadra più forte degli ultimi 7 anni, potrei essere tacciato di essere uno juventino?'. Nonostante le sue parole abbiano provocato dure reazioni, a partire da quella di Aldo Grasso, non ha ritrattato nulla.

Naturalmente la risposta di Amendola non si è fatta attendere e sempre sul Corriere è stata pubblicata un sua lettera aperte, in cui si è corretto dicendo che Salvini non è il miglior politico degli ultimi 20 anni, bensì degli ultimi 30.

Insomma, secondo Amendola "in questo panorama Salvini ha preso un partito regionale, ai margini della scena politica, gravato da scandali e appesantito da un disprezzo diffuso e lo ha trasformato in un partito nazionale che governa le più ricche e produttive regioni italiane, ha conquistato la leadership della sua coalizione e si presenterà davanti al presidente della Repubblica, forse, per avere l'incarico di governo". Il suo pensiero su Salvini non fa però di lui un simpatizzante leghista, del resto alle ultime elezioni ha votato LeU. "Tanto Le dovevo, e spero che vorrà continuare a seguirmi con il disprezzo di sempre".

Share