Brasile, mamma-poliziotto uccide rapinatore: premiata per il suo coraggio

Share

Le ultime notizie 14 maggio 2018 - agg. Il giovane rapinatore, identificato in seguito come Elivelton Neves Moreira, ha estratto la pistola ed ha cominciato ad urlare contro le donne per avere da loro denaro. Non può nemmeno immaginare, però, che una delle mamme sia una poliziotta fuori servizio, Katia da Silva Sastre (42 anni). La scena è stata ripresa dalle telecamere di sicurezza della scuola ed il video è diventato presto virale. La donna estrae dalla borsa una pistola e con un gesto repentino spara al rapinatore, un 21 anni che è morto in ospedale qualche ora più tardi. Immediatamente ha esploso tre colpi contro il rapinatore, che lo hanno raggiunto allo stomaco, per poi disarmarlo prendendo a calci la sua pistola. "E' madre di due ragazze, sposata con un agente di polizia che è stato recentemente colpito da un proiettile, eppure ha avuto il coraggio di reagire quando non era in servizio; l'istinto di questi bravi professionisti di San Paolo della Polizia Militare ha avuto la meglio". Il coraggio della donna è stato premiato dal governatore di San Paolo Marcia Franca, che l'ha ringraziata per aver salvato i passanti. Così ha difeso una famiglia con bambini che si trovava sul ciglio della strada dopo una festa in onore delle mamme. La poliziotta ha chiamato l'ambulanza dal suo cellulare, ma il rapinatore è morto in ospedale a causa delle ferite riportate. La donna era con sua figlia e altre madri all'uscita di una scuola quando il ladro è arrivato armato. Pur essendo stato sparato, il giovane ha tentato una reazione, ma poi è stato disarmato dalla mamma poliziotto.

Brasile premiata mamma poliziotto che fuori servizio uccide rapinatore davanti alla scuola

Ha reagito ad una rapina davanti alla scuola dei figli, ferendo a morte il malvivente.

Lamborghini del Papa addio
Marco Lanzetta (chirurgia della mano) e Amici del Centrafrica che da anni operano con progetti dedicati soprattutto a donne e bambini.

Share