Btp Italia, al via il collocamento: tasso minimo garantito 0,40%

Share

Rispetto alle ultime due emissioni di "Btp Italia" avvenute nel corso del 2017, con questo collocamento il Tesoro ritorna alla durata di otto anni già proposta in passato, mentre sono invariate tutte le altre caratteristiche: sono pertanto confermate sia la cedola semestrale che la rivalutazione del capitale, anch'essa semestrale.

- Premio Fedeltà del 4 per mille lordo calcolato sul capitale investito per chi acquista all'emissione nella Prima Fase del collocamento e conserva il titolo fino a scadenza, riservato solo ai risparmiatori individuali ed altri affini.

Il tasso cedolare (reale) annuo minimo garantito della tredicesima emissione del Btp Italia, che partirà lunedì prossimo, salirà a 0,40%, secondo quanto annuncia il ministero dell'Economia; il tasso cedolare (reale) annuo definitivo sarà fissato al termine del periodo di raccolta degli ordini di acquisto e non potrà essere inferiore al tasso cedolare (reale) annuo minimo garantito.

Sul sito Internet del Debito Pubblico del Dipartimento del Tesoro del Ministero dell'Economia e delle Finanze, oltre alle informazioni sui titoli di Stato, e sulle emissioni, sono presenti anche riferimenti e link a studi, relazioni ed al Fondo Ammortamento che è stato istituito nel 1993 al fine di rimborsare oppure di ritirare titoli di Stato dal mercato per favorire la riduzione dello stock del debito pubblico italiano.

I primi tre giorni di emissione - da oggi a mercoledì 16 maggio - sono riservati ai risparmiatori individuali, le cui richieste verranno interamente soddisfatte senza limiti.

Iran, Trump minaccia sanzioni europee: ecco i rischi per le aziende Ue
Le sanzioni Usa contro l'Iran riguardo il programma nucleare potrebbero coinvolgere anche il vecchio continente ossia l'Europa .

Oggi è partito il collocamento del Btp Italia con scadenza 2026. Per questi ultimi il collocamento potrebbe prevedere un riparto, nel caso in cui il totale degli ordini ricevuti risulti superiore all'offerta finale stabilita dal Mef.

Il Btp Italia è uno strumento di risparmio pensato per i risparmiatori privati.

È difficile shortare i Btp in questo momento, visto che i mercati sono estremamente compiacenti e assuefatti dalle droghe monetarie della Bce di Mario Draghi.

È il parere della portfolio manager di Schroders Lisa Hornby, che intervenuta a Bloomberg TV ha fatto sapere che il gruppo da un po' di tempo sta speculando al ribasso sui titoli di Stato italiani, senza però incontrare successo.

Share