Catania, dimenticano alunno in gita: insegnanti denunciati

Share

Hanno "dimenticato" un ragazzino di 11 anni, lasciandolo solo nel centro storico di Catania. E i docenti responsabili sono stati denunciati dalla polizia. L'episodio risale ad alcuni giorni fa quando, a conclusione della manifestazione, il pullman con dentro la scolaresca è ripartito lasciando a terra il bimbo in Piazza Duomo.

Il bambino appena si era reso conto di essere stato abbandonato dai propri compagni e insegnanti, ha cercato intorno a sé il volto di un amico, qualcuno che potesse aiutarlo.

Stando alla ricostruzione dei fatti, ad accorgersi dell'assenza del piccolo sarebbe stata una persona che lo avrebbe trovato spaventato e in lacrime.

Ultraleggero disperso, ultimo collegamento radio mentre sorvola il Cilento
Alle 17 di domenica, l'ultimo impulso radar emesso dal velivolo segnava la posizione nelle vicinanze del monte. Nella mattinata odierna, un elicottero dell'Aeronautica Militare ha gia' sorvolato la zona, senza risultato.

Durante il tragitto per la scuola l'insegnante, secondo l'accusa, avrebbe però rimproverato il bambino per essersi distratto e non aver seguito il gruppo, raccomandandogli di non raccontare nulla ai genitori perché quello che era successo doveva essere un "segreto".

Non lo hanno dimenticato a casa come il Kevin di Mamma ho perso l'aereo e non sono i suoi genitori, ma ha dell'assurdo l'episodio avvenuto a Catania: e non è la trama di un film, è tutto vero ed è raccontato dal Messaggero.

La polizia ha denunciato due docenti per abbandono di persone minori o incapaci. Durante le indagini è emersa corrispondenza dell'accaduto a quanto raccontato dai genitori.

Share