Chicago, ex studente spara a scuola, agente sventa la strage

Share

L'agente Mark Dallas, in servizio sul luogo lo insegue, gli intima di fermarsi e quando il giovane apre il fuoco sull'agente, lo stesso spara e lo ferisce. Teatro della sparatoria, ancora una volta, una scuola superiore. Milby è entrato in azione mentre gli alunni stavano facendo le prove della cerimonia per il diploma: prima ha sparato alcuni colpi nel corridoio e poi è uscito dall'edificio dove è stato raggiunto dal poliziotto. Immediatamente, gli studenti e i professori hanno messo in allarme le forze dell'ordine, che sono intervenute evacuando l'istituto.

"Non potrei essere più orgoglioso del poliziotto e del modo in cui ha risposto alla situazione". Dopodiché, lo ha tratto in arresto. Ora Milby è ricoverato in ospedale.

Toscana: domani sciopero dei corrieri di Fedex e Tnt dopo annuncio licenziamenti
Altro che sinergie di gruppo , siamo alla svendita dei diritti dei lavoratori, della loro professionalità e della qualità del servizio.

Nessuno é rimasto ferito, anche se tutti sono rimasti terrorizzati dall'accaduto. E' in corso un'indagine per scoprire il movente del ragazzo, e nel frattempo il giudice ha fissato un'ammenda di circa due milioni di dollari. In un primo momento si era diffusa la notizia che fosse stato espulso dal liceo, smentita successivamente dai responsabili del sovrintendente scolastico.

Share