De Rossi: "Servirà un mercato perfetto per rinforzare una squadra già forte"

Share

Primo campionato da capitano vero della Roma.

Siamo orgogliosi, in Champions abbiamo fatto più di quanto pensavamo, abbiamo fatto qualcosa di miracoloso, e rimane anche il rammarico. Più di qualcosina in meno in campionato, che è poi quello che siamo convinti sia l'obiettivo più alla nostra portata e potremmo provare a scucire ai ragazzi che stanno festeggiando.

Cosa fare per colmare il gap con la Juve? Qui a Roma di mercato se ne parla tutto l'anno e si tende a dare la colpa a quelli nuovi, quando invece tanti giocatori hanno bisogno di tempo e di essere aspettati e poi magari dopo un paio di stagioni valutati. Noi fino al 18 agosto bisogna essere perfetti, rinforzando una Roma che è già forte.

Avete pagato le voci attorno a Dzeko? Voi a Milano non le vivete con la costanza con cui le viviamo noi. Sarebbe riduttivo dire che abbiamo perso partite per le voci, abbiamo perso partite che ci hanno fatto migliorare, spero anche per l'anno prossimo. "Un altro degli handicap era l'allenatore nuovo, ma c'è bisogno di tempo per capire cosa e quanto vuole". Noi ci conosciamo, abbiamo iniziato a giocar bene da febbraio-marzo.

Quest'anno c'è stato un miglioramento di mentalità per la Roma... La Juve spende milioni ed è la migliore, ma stiamo crescendo e facciamo passi in avanti. I 70-80 milioni l'anno che possono spendere. "Prima finiva l'anno ed era "me ne vado", adesso no, c'è gente che sta bene". Ha giocato meglio sempre.

Allegri ha fatto risultati impressionanti, quindi ha ragione lui.

È stata la tua miglior stagione degli ultimi anni? "Il Napoli e Sarri mi emozionano". Però nessuno mi ha messo pressioni o fatto sentire di troppo. "Non siamo meno forti del Napoli, ma loro erano più bravi sul piano del gioco".

Odissea Nello Spazio torna nelle sale il 4 e il 5 giugno
Nolan , che sarà incredibilmente presente a Cannes per la prima volta, introdurrà il film. Pictures al processo di masterizzazione.

Tanta differenza dal resto d'Europa?

"Quello che hanno detto le squadre di club dice questo". Ci sta che uno sbagli la stagione, non sono Messi che cambio volto alla squadra.

Domenica Inter e Lazio si giocano moltissimo... Abbiamo visto cosa può offrirti la Champions, per squadre che non hanno dimensioni di Real e Barcellona può cambiare tutto. Loro hanno veramente una partita che non vorrei giocare tra una settimana, due squadre con giocatori fortissimi, Savic mi piace più di tutti. Purtroppo giochiamo in contemporanea e non possiamo vederla ma sarebbe bello al di là del tifo e delle simpatie. Strano sicuramente, soprattutto dopo questa estate dove dicevano che avrebbero fatti i botti, come si dice in gergo. Se dovessero tornare in Champions troverebbero l'autostima che avevano prima, magari con introiti maggiori.

Lotta salvezza senza che nessuno abbia regalato nulla?

"Così deve essere. Sarà un peccato vederne una retrocedere perchè hanno lottato con i denti".

Alla Juve c'è qualcosa che le altre non hanno? .

Share