Esplode la sigaretta elettronica Muore un uomo di 38 anni

Share

Si tratta della prima notizia in assoluto legata alle sigarette elettroniche, ed è per questo che è stata rapidamente ripresa dalle principali testate del settore.

[App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, Ladyblitz - Apps on Google Play] Il suo cadavere è stato trovato lo scorso 5 maggio nella casa di famiglia a St. Petersburg. L'esplosione della e-cig ha anche causato un piccolo incendio.

Negli ultimi anni gli ex fumatori che si sono affidati alle sigarette elettroniche per smettere di fumare sono aumentati.

Lo spread balza a 140 punti base, tassi Btp decennali al 2,03%
Dopo grandi oscillazioni, alla fine il Dow Jones ha guadagnato lo 0,25%, l'S&P 500 è salito dello 0,41% e il Nasdaq lo 0,63%. Contemporaneamente l'Ftse Mib, l'indice delle 'blue chip' della borsa italiana, è arrivato a perdere il 2,3%.

La causa dell'esplosione sarebbe dunque da attribuire alle batterie difettose, probabilmente clonate e quindi meno sicure dei pezzi originali.

Episodi che sembrano quasi anticipare quanto successo poche ore fa in Florida a Tallmadge D'Elia, 38 anni, un produttore televisivo free-lance. Alcuni rapporti sostengono che proprio la sigaretta elettronica potrebbe essere la causa dell'incendio e della morte del trentottenne. I risultati dell'autopsia sono appena stati pubblicati.

Share