Eurovision Song Contest 2018: ecco come vederlo in tv

Share

L'Eurovision Song Contest di quest'anno si terrà dunque a Lisbona, all'Altice Arena, con la conduzione di quattro presentatrici e attrici lusitane (fra cui Daniela Ruah, vista in Ncis: Los Angeles).

E' ufficialmente cominciata la 63esima edizione dell'Eurovision Song Contest 2018.

19 le nazioni in gara e 10 che si sono guadagnate l'accesso alla finale di sabato, alla quale sono già qualificate di diritto le cinque fondatrici dell'Eurovisione (Francia, Italia, Spagna, Regno Unito e Germania) più il Portogallo, paese ospitante grazie alla vittoria nella precedente edizione di Salvador Sobral.

Un arresto per spaccio di droga a Trieste
Per l'uomo, un valdarnese incensurato, è scattato l'arresto per detenzione di sostanze stupefacenti. Gli arrestati sono stati accompagnati nel carcere Pagliarelli, a PALERMO.

Sono ben 43 i Paesi partecipanti all'Eurovision Song Contest 2018. Le prime due puntate saranno in onda, stasera 8 e giovedì 10 maggio, su Rai4 con il commento Carolina Di Domenico e Saverio Raimondo, mentre la sfida finale del 12 maggio troverà collocazione nel palinsesto di Rai1 condotta da Federico Russo e Serena Rossi. Anche Radio2 - radio ufficiale dell'evento- seguirà in diretta la finale e la proclamazione del vincitore di quest'anno con la conduzione di Carolina Di Domenico ed Ema Stockholma.

Ermal Meta e Fabrizio Moro presenteranno per la prima volta al pubblico europeo l'inno alla pace di Non mi avete fatto niente: la loro performance non sarà eccessiva, non vi saranno ballerini né coriandoli o fuochi artificiali. A rappresentare il paese Israele, invece, Netta Bazilai con la travolgente "Toy" che ha coinvolto tutto il pubblico accorso presso l'Alpice Arena di Lisbona. Invece, ad essere eliminate sono state Armenia, Azerbaigian, Belgio, Bielorussia, Croazia, Grecia, Islanda, Macedonia e Svizzera. Le altre nazioni finaliste sono Austria, Cipro, Lituania, Repubblica Ceca, Bulgaria, Albania, Finlandia e Irlanda. Nella semifinale di giovedì si esibiscono 18 paesi: la Norvegia, la Romania, la Serbia, San Marino, la Danimarca, la Russia, la Moldavia, i Paesi Bassi, l'Australia, la Georgia, la Polonia, Malta, l'Ungheria, la Lettonia, la Svezia, Montenegro, la Slovenia e l'Ucraina.

Share