Ilva: Emiliano e Toti su andamento trattative sindacali

Share

Cresce la preoccupazione tra i lavoratori dell'Ilva di Taranto, in particolare per i quattromila esuberi previsti dal Piano di cessione del siderurgico all'AmInvestco, cordata che si è aggiudicata il colosso dell'acciaio. Una proposta ritenuta insoddisfacente soprattutto da parte di Usb e Fiom.

Agenpress. "In caso di sciopero Ilva, la Regione Puglia parteciperà assieme a tutti i lavoratori ed ai loro sindacati". Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, parlando con i giornalisti a Bari. "Ora senza alcun problema e con un'indecente rapidità hanno cambiato idea e si ritrovano a sostenere quello che i governi precedenti hanno fatto." lo dichiara Angelo Bonelli già coportavoce nazionale dei Verdi che aggiunge.

Catania, dimenticano alunno in gita: insegnanti denunciati
Hanno " dimenticato " un ragazzino di 11 anni, lasciandolo solo nel centro storico di Catania . Durante le indagini è emersa corrispondenza dell'accaduto a quanto raccontato dai genitori.

Mentre il segretario generale della Fim Cisl, Marco Bentivogli, lancia un appello a riprendere il negoziato "al più presto: un'azienda che perde 30 milioni al mese - rileva il sindacalista - rischia di fare saltare subito l'occupazione e i salari di migliaia di lavoratori dell'indotto". Secondo quanto riporta l'AdnKronos, è proprio sul dossier Ilva che si sarebbero registrate le maggiori frizioni tra Di Maio e Salvini; secondo fonti M5S sentite dall'Ansa il nodo ancora non è emerso nelle trattative ma le posizioni "sono da conciliare".

Share