Ilva, tagli confermati dal contratto. Sindacati furiosi: "Ci hanno preso in giro"

Share

La decisione, tuttavia, è subordinata alla cessione di diversi asset al fine di preservare una concorrenza effettiva sui mercati siderurgici europei a vantaggio dei consumatori e delle imprese.

ArcelorMittal ha proposto una serie di impegni, in particolare ha pensato di cedere un consistente insieme di attività produttive presenti in Belgio (Liegi), nella Repubblica ceca (Ostrava), in Lussemburgo (Dudelange), in Italia (Piombino), in Romania (Galati) e nell'ex Repubblica iugoslava di Macedonia (Skopje). La decisione adottata oggi segue un'indagine approfondita su ArcelorMittal, il principale produttore europeo e globale di prodotti in acciaio al carbonio, e sulle attivita' principali di Ilva, compreso l'impianto di Taranto.

Margrethe Vestager, la commissaria Ue alla concorrenza, ha dichiarato: "La decisione odierna garantisce che l'acquisizione di Ilva da parte di ArcelorMittal, che andrà a creare il produttore d'acciaio di gran lunga più grande d'Europa, non si traduca in un aumento dei prezzi dell'acciaio a danno delle industrie europee, dei milioni di persone che vi lavorano e dei consumatori".

La Commissione europea ha annunciato di aver approvato in maniera condizionata l'acquisizione di Ilva da parte di ArcelorMittal. Se il colosso dell'acciaio realizzera' le proposte che si e' impegnata portare a termine, sottolinea Bruxelles, "l'operazione proposta non solleverebbe piu' problemi di concorrenza e preserverebbe la concorrenza nei mercati europei dell'acciaio, nell'interesse delle industrie manifatturiere europee e dei consumatori europei". Venderà inoltre alcune attività distributive in Francia e Italia. Ciò garantirà il mantenimento di una concorrenza effettiva sui mercati siderurgici europei.

Festival di Sanremo 2019, torna Claudio Baglioni? "E' quasi fatta"
E sfatiamo il mito dei costi: la domenica la spesa è di 410 mila euro, la metà di una puntata di una fiction. La prima bella notizia è che ci sono buone probabilità che Claudio Baglioni torni a condurre il Festival.

"La Commissione ritiene che" la misura correttiva sia sufficiente per ridurre il potere di mercato che ArcelorMittal avrebbe ottenuto, tenendo conto del fatto che in Italia e in Europa meridionale la pressione concorrenziale esercitata dalle importazioni e' particolarmente forte per i prodotti di base in acciaio laminato a caldo". Che ha aggiunto: "La vendita ad ArcelorMittal delle attivita' di Ilva dovrebbe anche contribuire ad imprimere un'accelerazione agli urgenti interventi di risanamento ambientale della zona di Taranto".

Genova - Diecimila persone assunte, ma solo per la durata del piano industriale, poi saranno 8500; assunzioni con esclusione di continuità con il passato: sono alcuni dei punti del contratto di affitto con obbligo di acquisto siglato dalle società del gruppo Ilva e da Am InvestCo Italy il 28 giugno 2017.

Questa mattina abbiamo provato a contattare l'ufficio stampa del Ministero dello Sviluppo Economico, per avere un commento del Ministro Calenda, ma un addetto stampa poco informato (ed altrettanto poco educato) è cascato dalle nuvole e non ha saputo dirci nulla. "Il taglio al livello degli occupati e alle condizioni del lavoro previsto dall'acquirente, e a suo tempo sostanzialmente accettato dal Governo, sono insostenibili".

Share