Inter in Champions? Spalletti: "Ci credo al 100%"

Share

Ci dispiace tanto vedere che la Roma ormai è in Champions League non per meriti propri ma per Inter-Juventus. Era una finale annunciata e così sarà.

Inter e Lazio, chi si qualifica in Champions?

A quattro giorni di distanza, dopo la Coppa Italia, la Juventus ha ottenuto, sempre a Roma, anche la certezza del settimo scudetto consecutivo. Tutto si deciderà nello spareggio dell'Olimpico, con un Lazio-Inter davvero per cuori forti. Se avete le idee chiare su come andrà a finire, approfittate dei migliori bonus scommesse per piazzare la vostra puntata.

FIFA, suggestione "nuovo" Mondiale per club: Roma verso l'esclusione
Ma, in caso di largo consenso, la decisione può essere anticipata in un Consiglio straordinario entro la fine di maggio . A queste si aggiunge la Juventus: 2 Champions, 2 Intercontinentali e un ruolino recente ad altissimo livello.

Secondo Massimo Mauro dovrebbe essere la Lazio a qualificarsi per la Champions League al posto dell'Inter. I rossoneri, infatti, sono al momento sesti e nell'ultimo turno dovranno battere la Fiorentina per non rischiare il sorpasso da parte dell'Atalanta, che per andare in Europa dovrà almeno pareggiare a Cagliari o perdere mantenendo un vantaggio nella differenza reti rispetto proprio alla Fiorentina che al momento è +7 in favore dei bergamaschi.

Spettacolare, infine, la corsa salvezza. Icardi? Se siamo ancora in lotta per guadagnarci un posto in Paradiso, molto merito è suo.

Solo che stavolta è arrivato Zenga, a fermare la Lazio e a ridare una seconda occasione (che quest'anno in realtà sarà forse la terza, o anche la quarta: tutte sprecate in precedenza) alla banda di Spalletti. I friulani sfidano il Bologna già salvo e hanno l'obbligo di vincere per non rischiare di dipendere dagli altri risultati. I nerazzurri avranno a disposizione un solo risultato ossia quello della vittoria, mentre i biancocelesti potranno far leva anche su un pareggio. Per la supersfida contro i biancocelesti, Spalletti recupererà certamente Joao Miranda, risparmiato contro il Sassuolo dopo che aveva dato forfait a Udine a causa di una contrattura agli adduttori della coscia destra.

Share