La Corea del Nord ha scarcerato tre cittadini statunitensi

Share

Il segretario di Stato americano, Mike Pompeo, è a Pyongyang per mettere a punto i dettagli dello storico incontro al vertice tra il presidente americano Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong-un che si terrà nelle prossime settimane. Trump ha scritto su Twitter che "Pompeo e i suoi "ospiti" atterreranno alla Andrews Air Force Base [nello stato del Maryland, ndr] alle 2 di mattina ora locale", cioè alle 8 di giovedì mattina italiana. "Sono lieto di informare che il segretario di Stato Mike Pompeo sta rientrando dalla Corea del Nord con tre persone che tutti vogliono rivedere".

Gli altri due americani che sono stati rilasciati oggi da Pyongyang erano in prigione dalla scorsa primavera, dopo l'insediamento del presidente e l'acuirsi delle tensioni e la guerra di parole tra lui e Kim Jong-un.

Bidella accusata pedofilia si uccide nel Cagliaritano
Una donna si è tolta la vita nella sua abitazione in Sardegna. " Sono innocente ", quanto scritto nero su bianco. Le intercettazioni e i riscontri con eventuali altri casi avrebbero dato esito negativo.

Kim Hak Song, Tony Kim e Kim Dong Chul - questi i nomi dei tre detenuti - erano detenuti in un campo di lavoro.

Una visita che potrebbe concludersi anche con la consegna dei tre prigionieri statunitensi di cui era stata annunciata la possibile liberazione dal regime.

Share