La missione InSight pronta al lancio verso Marte

Share

Una nuova sonda è stata lanciata dalla Nasa su Marte.

InSight (Interior Exploration using Seismic Investigations, Geodesy and Heat Transport) ha il compito di esplorare le profondità del pianeta rosso per capire come si sono formati i pianeti rocciosi, incluse la Terra e la sua Luna. Si pensa che questo arrivo su Marte da parte della Sonda sarà piuttosto turbolento e anche complesso e c'è il rischio che qualora dovesse andare qualcosa storto, il robot potrebbe schiantarsi rimanendo praticamente inutilizzabile per sempre.

Si tratta della prima missione della Nasa verso Marte dal 2012.

"Amici 17": Elisa, Arisa e Antonino Cannavacciuolo al quinto Serale
Grande attesa per la prova proibitiva di Pole Dance che questa settimana vedrà scontrarsi Luca Capomaggi e Bryan Ramirez . Amici vi aspetta stasera, sabato 5 maggio , in prima serata su Canale 5 con la quinta puntata del serale .

Roma, 5 mag. - La Nasa ha lanciato la sonda InSight, il cui obiettivo principale sarà quello di studiare i terremoti su Marte, per cercare di capire il mistero della formazione dei pianeti e di preparare eventuali missioni umane di esplorazione sul pianeta rosso. Il razzo vettore, Atlas 5, è partito poco dopo le 13 italiane dalla base californiana di Vandenberg e non dalla consueta base di Cape Canaveral in Florida. Il sensore d'assetto di Leonardo calcola, infatti, in ogni istante - dieci volte in un secondo - l'orientamento della sonda.

"Cinque ore dopo il lancio la stazione di terra dell'Esa a New Norcia, nell'Australia occidentale, catturerà il segnale da InSight". "Osservando con il proprio telescopio integrato la volta celeste e confrontandola con la mappa di circa tremila stelle memorizzata al proprio interno, questa bussola stellare riesce a dare al computer di bordo della sonda le informazioni necessarie per tenerla sulla rotta prestabilita" spiega il colosso aerospaziale italiano.

Share