Lega Nazionale Dilettanti: "Da Marotta parole inaccettabili"

Share

E' la replica all'ad della Juventus, Beppe Marotta, da parte del presidente della Lega Nazionale Dilettanti, Cosimo Sibilia, e del suo vice con delega per il Dipartimento Calcio Femminile, Sandro Morgana. Ma non solo. In contemporanea dovrebbe giocarsi anche lo spareggio per assegnare il titolo di campione d'Italia femminile tra Juventus e Brescia. "Richiesta che il Dipartimento Calcio Femminile ha riscontrato in pari data, alle ore 20.31, come da nota allegata".

A Torino, sabato prossimo, molto probabilmente, non si festeggerà solamente lo scudetto della Juventus maschile. Lo ha confermato la Lega Nazionale Dilettanti. Perché alla stessa ora, pochi chilometri più a nordovest, si giocherà Juventus-Hellas Verona di Serie A, ultima giornata di campionato prima della festa Scudetto della formazione maschile.

Grande Fratello 2018 Ed. 15: l'incontro tra Luigi Favoloso e Nina Moric
Ha rivelato di non vedere l'ora di uscire per incontrarla, anche se ha timore di trovarla già impegnata con un altro. Tu hai detto che è da un anno è mezzo che non ti do più attenzioni, questa cosa mi ha ferito di più .

Ad arricchire la discussione sono poi giunte le parole del presidente del Brescia Giuseppe Cesari che si è lasciato sfuggire anche una stoccata sul maggior peso della società bianconera: "Ci siamo accordati per posticipare la partita, per noi non c'è problema. - ha spiegato Cesari come riporta Premiumsporthd.it - Vogliamo andare incontro alla Juve, anche se poi ci sarebbe da aprire un discorso sull'influenza che un club come la Juve può avere su decisioni come queste, rispetto alla nostra. Si parla tanto di lanciare il movimento femminile e poi, quando hai a disposizione l'evento principe di una stagione intera, ovvero lo spareggio scudetto, lo metti in contemporanea con la partita che rappresenta l'apoteosi della Serie A. Per tacere dello stadio: una scelta differente avrebbe sicuramente attirato un pubblico da grandi occasioni".

Share