Oppeano, incendio nel colorificio: allerta per la densa colonna di fumo VIDEO

Share

Una colonna di fumo nerissimo, piegata dal vento.

Mealania Trump operata d'urgenza a un rene, resterà una settimana in ospedale
In molti poi, specie tra gli oppositori di Trump , simpatizzano con la situazione di Melania , ritenuta 'prigioniera' del marito. La first lady "non vede l'ora di riprendersi pienamente in modo tale da poter continuare il suo lavoro per i bambini ovunque".

E' l'invito arrivato dall'assessore regionale Giampaolo Bottacin dopo lo scoppio di un incendio al colorificio Feroni di Oppeano. Cittadini preoccupati soprattutto per la densa colonna di fumo nera visibile a chilometri di distanza. Le fiamme si sono diffuse, a partire dalle 14 di ieri, dal magazzino, investendo una grossa porzione del capannone. Secondo le primissime indiscrezioni non sono stati registrati feriti, con i vigili del fuoco che hanno inviato anche squadre da Verona e Rovigo per intervenire e domare con tempestività le fiamme: sul posto nove mezzi antincendio pesanti tra cui quattro autopompe serbatoio, tre autobotti, un'autoscala e il carro Nbcr (Nucleare Biologico Chimico Radiologico). I prodotti principali del colorificio sono vernici ad acqua, quindi a basso contenuto di solventi chimici. Nonostante fosse orario di lavoro, nessun dipendente pare abbia riportato conseguenze: le persone all'interno dello stabilimento, una ventina, sono riuscite ad abbandonare in tempo la struttura.

Share