Recordati: ricavi trimestre a 366 milioni (+7,2%), utile +10,3%

Share

Zalando apre l'anno con una perdita netta di 15,2 milioni di euro, rispetto all'utile di 5,1 milioni del primo trimestre dell'anno precedente, causata da "un avvio ritardato della stagione calda, che ha messo sotto pressione l'intera industria della moda", ha commentato l'amministratore delegato del gruppo Rubin Ritter. Il segmento Imprese è cresciuto del 0,5% rispetto ad un primo trimestre 2017 particolarmente positivo e dopo l'ottima performance del quarto trimestre del 2017.

Il margine operativo lordo è stato pari a 134,4 milioni di euro, in crescita del 14,2% rispetto al primo trimestre del 2017 e con un'incidenza sui ricavi del 36,7%, mentre l'utile operativo ha raggiunto i 120,5 milioni, in crescita del 12,4% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente e con un'incidenza sui ricavi del 32,9%. Un dato sul quale ha inciso positivamente l'aumento fatto registrare nelle vendite dei prodotti delle linee Polimeri, Ntf (nylon textile filament, fibre sintetiche destinate principalmente al settore dell'abbigliamento) e Bcf (bulk continuous filament, fibre sintetiche destinate principalmente al settore della pavimentazione tessile, +6%). L'EBITDA margin è pari al 13,8%, (13,3% al 31 marzo 2017). L'obiettivo che ci siamo posti è la creazione di valore per i nostri azionisti in modo sostenibile, continuando a conseguire la nostra strategia di crescita, anche tramite l'implementazione di progetti come ECONYL® Regeneration System.

Governo: tensione nel centrodestra, passo indietro Di Maio
La possibilità di una rottura dell'alleanza e, dunque, di un governo M5s-Lega pare ora più concreta. Salvini, però, non ha mai voluto mollare la coalizione di centrodestra e ha risposto picche.

La Società conferma le linee guida di sviluppo comunicate al mercato durante l'Investor Day del 10 maggio 2016, in cui ha presentato ad investitori e analisti finanziari le indicazioni per il periodo 2016-2018 riguardanti la crescita dell'EBITDA, la struttura del capitale e la politica dei dividendi. Guardando avanti, la proiezione degli ordini in portafoglio evidenzia ricavi in crescita per la restante parte dell'anno, anche se l'andamento delle valute potrebbe condizionare il miglioramento.

Share