Ripristinata la Ferrovia del Brennero tra Mezzocorona e Trento

Share

Informati sui fatti, l'assessore alla protezione civile Tiziano Mellarini e l'assessore provinciale ai trasporti Mauro Gilmozzi hanno condannato gli episodi. "Questi episodi, che sappiano non essere per nulla sottovalutati dalle forze dell'ordine che stanno compiendo una silenziosa opera di protezione degli accorsi alla meravigliosa Adunata di Pace a Trento, devono però imporre una reazione corale ed unitaria di tutto il mondo civile con la richiesta di applicazione delle misure più severe che la legge prevede verso questi provocatori che sono facilmente individuabili nei soliti circoli di comunisti e anarchici trentini".

Due incendi sono stati appiccati ad altrettante centraline ferroviarie nella notte tra il 10 e l'11 maggio. Si tratta del terzo attentato incendiario dopo quelli compiuti all'alba a Lavis, sulla linea del Brennero, e a Civezzano, su quella della Valsugana, in coincidenza con la prima giornata dell'Adunata nazionale degli alpini.

Serie A, Diabatè fa sorridere Benevento: festa al Vigorito, Genoa ko 1-0
De Zerbi presenta il miglior undici possibile al netto delle assenze e recupera gli squalificati Cataldi, Diabate e Brignola . Enrico BRIGNOLA: il coast to coast palla al piede sul gol di Diabatè è stupendo, unisce forza e determinazione.

I disagi sulle linee ferroviarie sono avvenuti nella notte che precede l'adunata degli Alpini a Trento. Il traffico ferroviario - sottolinea la provincia - non è mai rimasto bloccato. Sulla linea della Valsugana la circolazione è ripresa normalmente e i treni viaggiano con circa 10 minuti di ritardo. La capacità della linea ferroviaria del Brennero è ridotta del 50% fino alle ore 17,00, quando la linea sarà completamente ripristinata. "Questo conferma la validità del piano messo in atto per l'Adunata degli Alpini". In entrambi i casi, come previsto dai piani operativi, sono stati attivati servizi sostitutivi di autobus, così da garantire un ulteriore supporto al regolare transito dei passeggeri. Nel frattempo i treni continueranno a transitare ma a regime ridotto: due convogli ad ora per ogni direzione, in modo da garantire la fluidità della circolazione anche ai treni Freccia. Per il momento i treni merci sono stati sospesi.

Share