Russia-Francia: Macron da oggi a San Pietroburgo, previsti colloqui con Putin

Share

Però, con la scusa del deal iraniano, le porte europee si potrebbero riaprire per la Russia. Lo ha detto il presidente Vladimir Putin nel corso della tavola rotonda con il suo omologo francese Emmanuel Macron e la delegazione industriale franco-russa.

Se l'Europa vuole essere competitiva non ha altra scelta che comprare il gas russo. "Non occupiamo il primo ma il secondo posto (i tedeschi sono al primo), quindi sono motivato a passare dal secondo al primo posto, soprattutto perché le cose stanno migliorando", ha affermato Macron, partecipando a un dibattito insieme a Vladimir Putin.

Champions League: Real Madrid-Liverpool, le probabili formazioni. Dubbi in attacco per Zidane
Real Madrid (4-3-1-2): Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos , Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco; Cristiano Ronaldo , Bale. Gli allenatori sono carichi e non ci aspettiamo diversamente soprattutto da un campione del calibro di Zinedine Zidane .

E niente sta cambiando, dalla Russia. Il punto sono gli assetti: nelle ultime due settimane, i leader di quattro del prime 10 economie del mondo - Germania, India, Francia, Giappone - sono passati per un faccia a faccia con Putin; che nell'ambito del Forum vedrà anche il nuovo punto di riferimento della politica estera cinese, il vicepresidente Wang Qishan (alla sua prima uscita ufficiale).

Il terzo punto riguarda l'Ucraina e sia Macron che la Merkel hanno invitato Putin a contribuire ad una soluzione pacifica del conflitto che continua nell'est del Paese. Non sarà di certo la fine delle relazioni transatlantiche, visto che anche alla Casa Bianca non dispiacerebbe un dialogo più franco con Mosca: ma c'è una necessità pragmatica, salvare il deal e punire politicamente Trump per le sue decisioni unilaterali, e fervono certi contatti. Sono circa 500 le imprese francesi presenti in Russia e impiegano quasi 170mila russi.

Share