Verona-Udinese, le formazioni ufficiali: Cerci e Lee dal 1'

Share

Matematicamente retrocessi dopo la sconfitta a San Siro contro il Milan, i gialloblu sono chiamati all'ultima fatica davanti al proprio pubblico, nel tentativo di salvare almeno la faccia al termine di una stagione disastrosa.

I friulani hanno un solo punto di vantaggio sul terzultimo posto e sul terreno di gioco scaligero devono quindi trovare i tre punti, per non dover sperare in un passo falso del Cagliari e cercare di mettere le mani sull'obiettivo salvezza. Dopo due minuti di recupero l'Udinese può finalmente festeggiare una vittoria che mancava da una vita, e una salvezza che ormai pare cosa fatta. Il tecnico non ha fatto malissimo, ma la squadra a disposizione non era troppo competitiva in certi reparti; la sensazione è che la telenovela Cassano abbia tolto qualcosa dal punto di vista psicologico, e la lunga indisponibilità di Cerci - l'altro grande acquisto dell'estate - non ha certo aiutato un ambiente che sognava in grande con i due veterani a dividersi l'attacco.

Formazione? Ci saranno delle novità sostanziali, ma non così tante come sono state anticipate in questi giorni.

"Non posso fare nomi, aspettiamo domani". De Paul in mezzo?

L'ex calciatore ha iniziato parlando della situazione in cui si trovano i bianconeri, dicendo: "Si fanno sempre gli stessi calcoli, dobbiamo essere concentrati sulla prestazione".

Spalletti: "Campionato dell'Inter da sufficienza piena"
Né Berardi né Babacar , a trascinare i neroverdi verso la salvezza è stato infatti proprio l'esterno romano . Sassuolo di Beppe Ianchini non ha più niente da dire per questa stagione, già salvo. "Vedremo domattina.

"Sarà una partita difficile perché giocheranno molti che non hanno avuto molto spazio durante l'anno e avranno voglia di mettersi in mostra".

Queste in sintesi le parole di Igor Tudor alla vigilia del match che può rivelarsi decisivo per i friulani. Bizzarri in porta, trio difensivo formato da Nuitynck, Danilo e Samir.

UDINESE (3-5-2): Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir; Stryger Larsen, Barak, Behrami, Hallfredsson, Jankto; De Paul; Lasagna.

ARBITRO - Gianpaolo Calvarese di Teramo.

Share