Argentina, bufera su Sampaoli: accusato di abusi sessuali

Share

Mentre in Argentina si parla di una possibile sostituzione di Sampaoli a pochi giorni dai Mondiali, ci sono anche altri media locali che sottolineano come il giornalista Gabriel Anello non sia nuovo ad accuse di questo tipo, come quando tempo fa disse di aver visto Ezequiel Lavezzi fumare marijuana. La vittima avrebbe subito manifestato la volontà di denunciare il grave episodio, ma sarebbe stata tenuta a freno dalle pressioni dei vertici dell'AFA per non creare un "caso di Stato" in un momento così delicato. L'Afa starebbe pensando di esonerare l'allenatore.

Formula 1 Canada, GP in diretta: partenza alle ore 20,10
Partirà dunque dalla terza fila al fianco di un Daniel Ricciardo decisamente più in ombra rispetto a Monaco. Ma ora c'è una gara da correre.

"Si tratta di qualcosa di molto pericoloso per la Selección e per Sampaoli, ha a che vedere con la giustizia". Queste le pesanti accuse di Anello nel corso della sua trasmissione radiofonica, Radio Mitre. A seguito di quella sua denuncia, i calciatori dell'Albiceleste restarono mesi senza parlare con la stampa locale e al giornalista in questione fu proibito di entrare nei locali della Federazione. Ora starà al ct Sampaoli decidere il sostituto, con il romanista Diego Perotti che spera in una chiamata.

Share