Eleonora Brigliadori parteciperà a 'Pechino Express'? Il giallo si infittisce

Share

"La prima volta che l'ho sentita parlare sull'argomento sono svenuta", ha raccontato la Smith al Corriere della Sera.

L'attrice un paio di giorni fa ha contestato su Facebbok la scelta della Rai di allontanarla da Pechino Express, staremo a vedere se si esprimerà contro Carolyn Smith e tornerà ad attaccare Nadia Toffa nonostante la grande mobilitazione social contro di lei.

Chi ha scelto la via della parola per la Libertà è causa anche del proprio bene che continua inarrestabile a rilucere nel mio cuore Chi è causa del suo male pianga se stesso è un incitamento alla libertà.

Saviano: Salvini, scorta? Valutano organi competenti
Figuratevi se mi interessa quello che fa Saviano , non sono io a decidere sulle scorte , ci sono organismi preposti. Seduti, tra le prime file, c'erano uomini della cosca Bellocco e persone imparentate con i Pesce.

Le due donne non sono alla loro prima esperienza in un reality: la Rossetti, infatti, è stata una delle concorrenti de La Fattoria 2 nel 2005, mentre la Ruta ha fatto parte del cast della primissima edizione de L'Isola Dei Famosi in onda su Rai Due nel 2003. Dice cose gravissime e offensive, tipo che la chemioterapia uccide, i tumori no. Così facendo offende non solo tutti i medici che ogni giorno si impegnano nella ricerca, ma anche chi lotta contro i tumori. Ha protetto me e molti altri dalle sue menzogne. Dopo il ritiro di Filippo Magnini - che avrebbe dovuto partecipare con la sorella Laura - ma ha deciso di fare un passo indietro a causa delle accuse di doping, come spiegato da lui in comunicato: "A seguito delle note vicende personali che mi vedono coinvolto, con grande dispiacere ho deciso di rinunciare a partecipare alla settima edizione di Pechino Express".

"Mi sono sentita molto protetta dalla Rai e sono orgogliosa di lavorare in un'azienda in cui si ragiona così".

"Mi auguro di non trovarmela di fronte" ha tuonato la Presidentessa di Giuria di Ballando con le Stelle che dal 2015 porta avanti una guerra contro quello che chiama 'l'intruso' e che ha sconfitto già una volta. In faccia. Di riflettere e smettere di dire cavolate: non tutte le persone che la sentono sono forti.

Share