Gli strofinacci in cucina possono diventare un pericoloso ricettacolo di batteri

Share

Facciamo attenzione quando ci sediamo su una panchina o sul sedile di un treno, ci laviamo le mani più volte quando siamo in giro, ma a casa molte di queste accortezze non le abbiamo. Come prevenire la contaminazione e come lavare gli strofinacci da cucina. Anche gli smartphone figurano tra i posti più sporchi della casa, poiché entrano continuamente in contatto con superfici diverse e sono una delle apparecchiature maggiormente utilizzate nel corso della giornata. Lo spiega una ricerca dell'Università di Mauritius che è stata presentata ad Asm microbe, l'incontro annuale dell'American Society for Microbiology.

L'uso multiplo dei canovacci aumenta la possibilità di contaminazione incrociata da potenziali agenti patogeni che possono diffondere batteri e portare ad intossicazioni alimentari. Nello specifico Gli scienziati pare abbiano coltivato i batteri che sono stati trovati su asciugamani per poterli identificare determinandone così il carico virale.

Dallo studio emerge che il batterio più presente è risultato essere l'Escherichia Coli. Secondo la ricerca, circa la metà degli asciugamani da cucina analizzati ha mostrato una notevole crescita di batteri sulla superficie soggetta ad aumentare in base al numero dei componenti della famiglia e all'eventuale presenza di bambini. La lista dei batteri, inoltre, non è rassicurante: il 36,7 per cento ha sviluppato coliformi, il 36,7 gli enterococchi e il 14,3 gli stafilococchi aurei.

Читайте также: Fair play finanziario Uefa: la Roma è ok, rimandata l'Inter

Come già anticipato, le modalità di utilizzo degli strofinacci da cucina determinano l'insorgere di un quantitativo di batteri più o meno rilevante. Basterà curare l'igiene personale, in cucina e non, e vivere in un ambiente quanto più pulito e asciutto, per diminuire drasticamente il numero di batteri.

Da sottolineare anche il rischio di imbattersi nei coliformi (genere di cui fa parte anche l'Escherichia coli, sintomo di contaminazione e possibile responsabile di intossicazioni anche gravi), oltre ad essere superiore negli strofinacci multiuso e umidi, si presenta con maggior frequenza nelle famiglie che non seguono una dieta vegetariana. L'Escherichia coli dimostra anche qualche pecca nelle condotte igieniche, per cui probabilmente andrebbero riviste sia le modalità di utilizzo degli strofinacci che la frequenza con la quale igienizzarli.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2018 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share