Gp Canada: Verstappen beffa tutti nelle terze libere | Formula 1 | Motori

Share

Attraverso il canale "vetrina" Sky Sport, presente ai canali 370 e 468 in standard definition ed in HD al 380 e 470 del digitale terrestre, le qualifiche del GP del Canada saranno visibili a tutti coloro che dispongono di una tessera attiva con abbonamento al servizio Premium. La Ferrari di Vettel con una gara magistrale, ha trionfato sul circuito di Montréal davanti alla Mercedes di Valtteri Bottas, e alla Red Bull di Max Verstappen.

Terza vittoria stagionale per il tedesco, la cinquantesima in carriera, che vale anche la leadership della classifica mondiale piloti, visto l'anonimo quinto posto di Lewis Hamilton, costretto a cedere la posizione a Ricciardo in gara dopo il gioco dei pit stop. Risale al 2004 infatti, l'ultima vittoria Ferrari sul tracciato canadese, con la vittoria di Michael Schumacher davanti al compagno di team Rubens Barrichello, e alla Bar-Honda di Jenson Button.

Prima fila. 1. Sebastian Vettel (GER/Ferrari); 2. Sesto tempo per Bottas (Mercedes, +0.863). Ha fatto peggio la Ferrari numero 7 di Raikkonen.

F1 in Canada, Winnie Harlow sbandiera un giro prima
Ma loro pensavano che stesse facendo un'affermazione quando in realtà era una domanda, e così ha fatto tutto un giro prima. Una confusione che ha generato altra confusione tra piloti, ingegneri e pubblico sugli spalti e a casa.

68° giro - Duelli finali fra Verstappen e Bottas e Hamilton e Ricciardo. Al contrario, dopo la sosta al 32° giro, il finlandese è rimasto intrappolato alle spalle di Hamilton. La Williams di Stroll ha perso aderenza, e casualmente ha stretto contro le barriere la la vettura di Hartley che ha rischiato il ribaltamento. Nessun danno per i piloti, ma monposto distrutte.

Prossimo appuntamento, tra due settimana in Francia, dove nel 1906 si disputò il primo "Gran Premio" della storia automobilistica.

Diretta Formula 1 2018: GP Canada Streaming Live da Montreal. Dietro la Ferrari di Vettel, le due Mercedes e la Red Bull, ma anche all'altra Ferrari di Raikkonen, in sesta posizione c'è Ricciardo con un'altra Red Bull (+0,352), in settima il tedesco Hulkenberg (+1 " 209). La corsa al podio si fa decisamente più complicata per i piloti delle altre sei scuderie: il primo in lista è Fernando Alonso, il cui piazzamento con la McLaren vale 15, mentre il colpo di Esteban Ocon o Sergio Perez con la Force India vale 20.

Share