Inps:124.464 nuove pensioni pubblici '17

Share

Le pensioni pubbliche liquidate sono aumentate nel 2017 rispetto al 2016 dell'8,4%, passando da 114.833 nel 2016 a 124.464.

Quanto dichiarato dall'OCSE è stato confermato dal recente osservatorio sulle pensioni della Gestione Dipendenti Pubblici appena pubblicato dall'INPS che fa riferimento ai trattamenti previdenziali vigenti al 1° gennaio 2018 e liquidate nel 2017.

Il 59% dei trattamenti pensionistici vigenti è erogato dalla a dipendenti dello Stato, seguiti dalla Cassa dagli Enti locali con il 37,8%.

Il numero delle pensioni vigenti al 1° gennaio 2018 è pari a 2.864.050, mentre i pensionati complessivi sono poco più di 16milioni.

Picchia la moglie perché vuole uscire dopo il tramonto, arrestato
I carabinieri sono stati avvertiti dall'amante e la vicenda è venuta allo scoperto nella stessa notte, con l'arresto. Arrestato 37enne: sostiene che lei "era consenziente" 31 maggio 2018 - agg.

Nella ripartizione delle pensioni per categoria e sesso l'Inps registra che il 58,6% del totale dei trattamenti pensionistici è erogato alle donne, contro il 41,4% erogato ai maschi. Gli importi medi mensili sono pari a 2.018,33 euro nel 2016 e a 2.069,42 euro nel 2017, con incremento percentuale del 2,5%. Le pensioni ai superstiti rappresentano il 30,5% del totale come numero e il 16% come importo.

La stazione mobile, fornita di postazioni informatiche e di personale specializzato, ha risposto per la grande maggioranza a domande sulla simulazione della pensione futura e sull'anticipo pensionistico (APE Sociale).

Per quel che riguarda la distribuzione geografica degli assegni di pensione vigenti al 1 gennaio 2018 l'Osservatorio dell'Inps annota come il maggior numero delle prestazioni sia concentrato nell'area settentrionale della penisola con il 40,9% del totale nazionale, seguito dal 36,0% delle prestazioni erogate nell'area meridionale, isole comprese. "Siamo lieti di essere stati contattati - afferma Cristina Malini, responsabile del personale di Vucaflex - abbiamo una responsabilità sociale importante nel bacino ravennate, dove occupiamo oltre 450 dipendenti con altrettante famiglie, quindi benvenga un progetto che avvicini all'Inps sia il nostro ufficio su una materia in continuo aggiornamento, sia il dipendente che può contare su esperti con risposte certe e immediate su temi anche complessi". L'importo complessivo annuo delle pensioni (importo complessivo mensile moltiplicato 13) è di 69.328,8 milioni di euro, con incremento percentuale del 2,6% rispetto all'anno 2017, in cui l'importo risultava di 67.577,3 milioni di euro. L'8,8%, infine, ha un importo dai 3.000 euro mensili lordi in su.

Share