Inter, perché Nainggolan è un'occasione

Share

Un colpo che andrebbe a sistemare il centrocampo a disposizione di Luciano Spalletti. La Roma non considera più il belga un punto fermo nel suo scacchiere sia perché ha investito sul più giovane Cristante sia perché ha capito che questa è l'ultima occasione per monetizzare la partenza di un trentenne. I rapporti tra l'Inter e il procuratore del trequartista, Beltrami, sono molto buoni, e il caffè preso a Milano con il d.s. Ausilio a fine maggio è la testimonianza.

L'Inter fa sul serio per Radja Nainggolan ed ecco la prima, vera offerta alla Roma: 22 milioni di euro più un baby della Primavera (Zaniolo e Valietti i maggiori indiziati). Infine, c'è l'atteggiamento della Roma.

Marotta: "Nessuna richiesta per Higuain. Icardi? È pura fantasia"
Noi diciamo sempre che i giocatori della Juve sono incedibili fino a quando loro stessi chiedono di essere ceduti. Le verità di Beppe Marotta , l'uomo mercato di Casa-Juventus: Emre Can: entro 10 giorni l'affare sarà definitivo.

La priorità della squadra giallorossa però, se la cessione diventasse inevitabile, sarebbe quella di vendere il giocatore all'estero e il mercato cinese continua a tentare Nainggolan a cui farebbero ponti d'oro per un approdo in Chinese Super League. La Roma cerca 50 milioni di euro di plusvalenze e potrebbe iscriverle a bilancio grazie alla partenza del solo Alisson oppure grazia alla partenza di Radja e altri eventi (vedi Strootman o gli esuberi). Secondo la Gazzetta dello Sport, la trattativa per il belga in nerazzurro è dunque entrata nel vivo e ora non resta che aspettare che i club trovino un accordo, visto che quello tra il Ninja e Suning è già cosa fatta.

Share