Milan, Gattuso: "Mercato? Sappiamo cosa fare, speriamo sia una grande stagione"

Share

Come è ormai noto, Massimiliano Mirabelli è in Russia per i Mondiali insieme a Gennaro Gattuso. Ma intanto il direttore sportivo rossonero, ai microfoni di Premium Sport, ha cominciato ad escludere alcuni scenari.

Negli ultimi giorni le indiscrezioni hanno parlato di un possibile scambio di prestiti fra Radamel Falcao e André Silva. Il colombiano è un grandissimo calciatore ma nella parte finale della carriera mentre il nostro è un giovane che ha faticato il primo anno, bisogna dargli il tempo di abituarsi alla serie A, ma sono convinto che in futuro diventerà tra i più forti al mondo. Donnarumma resta sempre un uomo mercato, ma al momento tutto tace: "Questo silenzio può solo far bene, è un patrimonio del calcio e contiamo di farlo restare a lungo".

Boccone di traverso in trattoria: muore soffocato ex giocatore Udinese
Mentre mangiava un boccone gli è andato di traverso e per lui, purtroppo, i soccorsi del personale medico sono stati inutili. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di San Giovanni al Natisone.

In attesa di capire quale saranno le decisioni definitive della UEFA, il Milan sta già pensando a quelle che potrebbero essere le prossime operazioni della sessione di calciomercato estiva.

Infine Mirabelli ha parlato di Gattuso e dell'intuizione di metterlo sulla panchina della prima squadra: "Ci ha ripagato alla grande, è una gran bella persona che abbiamo scoperto come tecnico". Gli abbiamo dato fiducia e siamo soddisfatti e contenti. La sentenza UEFA? Il Milan si farà trovare pronto in ogni caso, la speranza è che non ci venga tolta quell'Europa League che abbiamo conquistato sul campo. Da questa dipenderà anche il futuro della Fiorentina che attende di sapere se disputerà l'Europa League o no l'anno prossimo. Il torneo perderebbe fascino senza di noi, questo lo sanno anche loro.

Share