MotoGp, Catalogna: volano le Ducati, Marquez costretto alla Q1

Share

Corsi e ricorsi che, quasi fosse uno scherzo del destino, hanno messo i due compagni di squadra a pari punti in classifica: 66, a 49 da Marquez. Qui siamo stati sempre veloci e costanti, in tutto il week end, anche se ho sbagliato la partenza: mi hanno passato Marquez e Iannone, poi li ho superati, ho iniziato la fuga aprendo un buon gap e poi ho spinto ancora un po' nel finale quando Marc si è avvicinato. Quindi mi sono detto che la gara era lunga e che dovevamo stare calmi, in confronto con Marc avevo qualcosa in più nelle staccate e non è stato difficile trovare il momento per superarlo. Fantastico vincere due gare di fila con la Ducati. Andrea Dovizioso (Ducati) è caduto prima di metà gara, quando era terzo.

Yoshi per Nintendo Switch verrà rilasciato nel 2019
Ultimate su Nintendo Switch , incluso Snake, Ryu, e tanti altri personaggi provenienti da altri brand che sono arrivati negli anni.

"E' più colpa della Yamaha che di Vinales". Sappiamo però che Jorge è tornato il campione conosciuto e che, dopo il Mugello, si annette anche il Montmelò siglando una doppietta straordinaria. Dobbiamo sfruttare di questa opportunità, la moto, ad eccezione di Phillip Island e Sachsenring, funziona in tutti i circuiti, non consuma tanto le gomme e abbiamo la possibilità di usare una gomma molto morbida all'anteriore, come accaduto anche oggi. In queste condizioni, con poco grip io ero al limite e mi mancavano 2 decimi mentre vedevo da dietro come se la cavava Jorge: "c'era un modo di guidare diversamente ed è quello che avremmo dovuto fare". È il pilota che fa la differenza. Dico sempre la verità e se avessi avuto questo pacchetto prima, i risultati sarebbero stati migliori.

Share