MotoGP Mugello, Iannone: "Dobbiamo stare al passo"

Share

Oggi conosceremo la griglia di partenza del Gran Premio d'Italia 2018 della MotoGp sul circuito del Mugello, una pista mitica per ospitare la sesta tappa della stagione per il Motomondiale. A proposito della gara il 'Dottore' ha ammesso che "sarà un po' più dura, però ci godiamo il momento con il nostro team". "Sono contentissimo, è stato veramente un grande giro". Un po' di tempo per lavorare ieri, ma soprattutto le gomme - spiega - Una morbida usata nelle FP2 era fallata e un'altra era sulla moto che ha avuto il guasto. Scarseggiano invece le soddisfazioni al sabato per i big: l'unica pole position conquistata da uno dei nomi di spicco è quella di Austin, quando nelle qualifiche il più veloce fu Marquez davanti a Vinales, che poi in gara partì davanti a tutti a causa della penalizzazione inflitta al campione del Mondo in carica.

"Abbiamo fatto dei test qui tra settimane fa e abbiamo avuto dei riscontri positivi". "Muove gli arti, non ricorda nulla di quanto successo - ha raccontato il direttore sportivo di Ducati Paolo Ciabatti -". Il pilota della Suzuki ha fermato il crono sull'1'47 " 548 precedendo le due Ducati di Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso, staccate rispettivamente 84 e 150 millesimi. Saremo tutti attaccati, perché siamo tutti lì. Cosa devo sistemare nel warm up?

De Laurentiis archivia Sarri: "Le sue parole hanno danneggiato il Napoli"
Faccio presente che quest'anno perdo 15 milioni e che raramente nei precedenti 13-14 bilanci abbiamo registrato un segno negativo. " Per Verdi è fatta , Giuntoli ha concluso tutto con Branchini (uno degli agenti del giocatore) ieri sera".

Le prove libere sono state sospese e il pilota è stato subito soccorso. Non abbiamo portato cose nuove bensì abbiamo pescato e ripreso alcune cose del passato e siamo migliorati sicuramente in guidabilità. "Penso che domani possiamo fare una bella gara".

Il pilota della Suzuki ha girato in 1'46 " 735 precedendo la Yamaha di Maverick Vinales (+0.387) e la Honda Hrc di Marc Marquez (+0.483), scivolato nel corso delle prove.

Share