MSC: inaugurata la grandissima MSC Seaview

Share

La cerimonia di battesimo è stata presentata da Michelle Hunziker, con la partecipazione di Zucchero Fornaciari, Lorella Cuccarini, il Piccolo Coro Dell'Antoniano e Geppi Cucciari ambasciatrice Unicef, realtà alla quale Msc ha contribuito con donazioni pari a 8 milioni di euro.

Un design innovativo che avvicina gli ospiti al mare come mai avvenuto finora, 2066 cabine per accogliere più di 5300 persone, una stazza di oltre 153mila tonnellate e una lunghezza di 323 metri che ne fanno la nave più grande mai progettata e costruita in Italia. "Noi quest'anno con l'arrivo di Msc Seaview a giugno movimenteremo su Napoli poco meno di 170mila ospiti". Il giovane talento ha cantato durante la Parata degli Ufficiali, in ringraziamento agli uomini dell'equipaggio.

Non solo spettacolo ma anche alta cucina: presente alla serata Ramon Freixa, chef stellato spagnolo che aprirà il suo primo ristorante a bordo di una nave da crociera su una nave MSC Crociere.

È partita sabato, da Genova, la nave da crociera più grande del mondo.

Domani il varo della Msc Seaview, più grande di una portaerei

Anche il Sindaco di Genova ha sottolineato la fortuna per la città: "E' un onore per Genova celebrare il varo della nuova MSC Seaview. L'amministrazione comunale sta lavorando con molta attenzione per sviluppare le massime potenzialità del porto e sfruttare la crescente popolarità della crocieristica che ha, e potrà avere ancora di più, in futuro".

La realizzazione di Msc Seaview ha richiesto investimenti per circa 800 milioni di euro. Per la sua realizzazione sono state impiegati oltre 10.000 maestranze specializzate, per un totale di circa 10 milioni di ore/uomo. "È la nave più grande e innovativa mai costruita in Italia".

Considerando la costruzione di MSC Seaview e della gemella Msc Seaside, insieme alle due navi già ordinate a Fincantieri (classe Seaside Evo) che arriveranno nel 2021 e nel 2023, gli investimenti di Msc Crociere nella sola cantieristica in Italia superano i 3,5 miliardi di euro, generando una ricaduta economica complessiva sul territorio stimabile in circa 10 miliardi. "Ciò è reso possibile grazie ad una precisa svolta nell'architettura della nave che riesce ad offrire un numero di grandi spazi all'aperto record e una promenade esterna che abbraccia per intero la nave". Insomma in ogni aspetto della vita a bordo, dalle cabine alle suite con terrazza e ai balconi privati, oltre alla possibilità di mangiare e bere "al fresco" in vero stile mediterraneo, fino alle palestre e alle lussuose cabine spa all'aria aperta. L'itinerario accompagna i viaggiatori alla scoperta dei luoghi più suggestivi del Mediterraneo in un percorso che tocca l'Italia (Genova, Napoli e Palermo), Malta (La Valletta), Spagna (Barcellona) e Francia (Marsiglia).

Inter su Politano: il Sassuolo ora deve uscire allo scoperto
L'Inter è alla ricerca di un esterno forte tecnicamente e rapido da regalare a Luciano Spalletti . Al momento non è ancora nota la richiesta economica del Sassuolo per lasciar partire Politano .

Share