Pensioni: Damiano, ok Di Maio su quota 100 ma rischio penalizzazioni (2)

Share

In sostanza l'età pensionabile non avrebbe più una quota minima di età (65 anni, ad esempio) da raggiungere come stabilito dalla legge Fornero, ma sarebbe calcolata in base alla somma dell'età anagrafica e degli anni di contributi, se questi due dati arrivano a quota 100 è possibile richiedere la pensione. Tra i punti principali del contratto: superamento della legge Fornero, con un piano che prevede Quota 100 e Opzione donna, interventi radicali sul sistema fiscale con l'introduzione della flat tax, provvedimenti tanto attesi soprattutto al Sud dove la disoccupazione giovanile è alle stelle come il reddito di cittadinanza.

Una delle promesse più importanti fatte dal Governo giallo verde è l'abolizione graduale della legge Fornero.

"Non voglio parlare dei miei sentimenti e delle mie sofferenze, ma dispiace che si sia fatto del mio nome un capro espiatorio e questo lo dobbiamo essenzialmente al signor Salvini".

Firenze: agli Uffizi apre una sala dedicata a Michelangelo e Raffaello
A supportare l'intero progetto, inoltre, ci sono le associazioni Amici degli Uffizi e Friends of the Uffizi Galleries . Qui, il Tondo Doni è il primo a figurare.

PENSIONI "Quota 100" (ovvero 36 anni di contributi e 64 anni se invece si hanno 41 anni di contributi versati, la soglia minima di età per andare in pensione non viene considerata) nodo da risolvere.

Di un avviso simile sembra anche Renato Brunetta, che in un'intervista al Corriere della Sera afferma che "parlare di Quota 100 è semplificazione da campagna elettorale, non è la realtà.il welfare pensionistico ha una regolazione estremamente delicata e complessa, non ammette semplificazioni". È chiaro che i nuovi requisiti (quota 100 o 41 anni e mezzo di versamenti) sarebbero difficilmente raggiungibili dalle lavoratrici e, in futuro, dai giovani. In generale queste misure consentono di andare in pensione qualche anno prima, rispetto a quanto previsto dalla disciplina attuale, tenendo conto della carriera personale di ogni lavoratore.

Poi ci sono le eccezzioni: per chi è disoccupato o ha un familiare disabile a carico, i contributi scendono a 30 anni (Quota 93). Queste circostanze, ovviamente, non comportano l'obbligo di essere sempre d'accordo con lui e di assumere le sue convinzioni come oro colato. L'altro aspetto che verrà modificato è l'Ape social approvato dal governo Renzi che farà spazio all'opzione donna, una modifica che permette il pensionamento delle donne dopo soli 35 anni di lavoro. Lo stesso Luigi Di Maio, capo politico del M5S e ministro del Lavoro, ha ribadito la volontà di applicare la "quota 100" in una diretta Facebook, pochi giorni fa. Parlando ieri dal palco della manifestazione del Movimento 5 Stelle a Roma, il neoministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio ha assicurato che, come prevede il contratto di governo 5S-Lega, l'esecutivo andrà avanti con quota 100 per superare la legge Fornero. La cifra dei 780 euro inoltre potrebbe aumentare se il pensionato ha familiari a carico. L'età del lavoratore, ai fini del calcolo della quota 41 non rileva.

Share