Sarri torna vicinissimo al Chelsea: Zola vice e un triennale pronto

Share

La notizia circolata nella tarda notte di ieri sarebbe la possibile stipula tra Napoli e Chelsea di un patto, una sorta di gentlemen's agreement, con il quale le parti che lo sottoscrivono si impegneranno a non farsi guerra riguardo ai reciproci obiettivi di mercato: l'approdo di Sarri alla corte della società del magnate russo Roman Abramovich potrebbe effettivamente prevedere una specie di scambio sull'asse Londra e il capoluogo campano. I profili indicati da Sarri sono quattro: Hysaj, Albiol, Koulibaly e Zielinski. L'accordo fra Sarri e il Chelsea consentirebbe al Napoli di risparmiare i 2 anni di ingaggio ancora dovuti al tecnico, sostituito poche settimane fa da Carlo Ancelotti. Secondo il Mirror, infatti, il presidente De Laurentiis potrebbe accontentarsi di 4-5 milioni di euro invece degli 8 previsti.

Il centrale è felice in bianconero, ha un contratto fino al 2021 e, anche se si aspettava un minutaggio maggiore, valuterebbe l'offerta Chelsea. Le ultime sono quelle che riguardano l'interesse del Chelsea nei confronti di un ragazzo che in Blues potrebbe anche ritrovare il suo mentore Maurizio Sarri che gli ha permesso di presentarsi sul palcoscenico calcistico italiano grazie all'esperienza all'Empoli.

E3 EA - Confermata la Champions in Carriera, Ultimate Team e The Journey
Come ogni edizione passata, anche FIFA 19 vanterà una demo giocabile in anticipo rispetto al lancio ufficiale. Maggiori dettagli sono disponibili all'interno del sito ufficiale del gioco.

Maurizio Sarri si è già confrontato con il suo staff sulle prossime strategie di calciomercato.

Share