Vettel: "Abbiamo scritto un altro piccolo pezzo della grande storia Ferrari"

Share

Sotto il segno di Michael Schumacher, Sebastian Vettel vince, anzi, domina il GP Canada e riporta al trionfo la Ferrari a Montréal. Sesto Raikkonen che si fa sorprendere in partenza da Ricciardo e poi non riesce più a recuperare la posizione. La superiorità canadese targata Vettel era sta già dimostrata nei giorni precedenti, con le prove libere. In gara Lewis ha sentito alcuni problemi di potenza al motore della sua monoposto: "Era una questione di potenza che continuava a salire e scendere".

Saliamo a bordo della Ferrari per un giro "virtuale" sul circuito di Montreal in Canada. "Insomma, sono contento", chiude Vettel secondo il quale "la strada per il Mondiale è ancora lunga, ma oggi è stato è un buon effetto collaterale".

Valtteri Bottas 9Siamo alle solite, quando Hamilton non va lui pare un altro, provasse a correre sempre così no?

Malta rifiuta l'attracco alla nave Acquarius della Ong francese
La situazione è in evoluzione e resta da capire in quale porto potranno sbarcare i migranti tratti in salvo. Noi non abbiamo nulla a che fare con questa vicenda.

Nonostante una strategia che, apparentemente, era penalizzante rispetto agli avversari diretti, Red Bull si è mostrata veloce e abbastanza vicina a Ferrari e Mercedes su una pista che non favoriva di certo la loro power unit. L'avvio fulmineo di Vettel è stato tuttavia subito stoppato dall'ingresso in pista della safety car, necessaria affinchè i commissari potessero rimuovere le vetture incidentate di Hartley e Stroll. Questa domenica 10 giugno, la gara sarà trasmessa in differita dalle ore 21.30, quando il semaforo verde per il Gran Premio di Monaco scatterà anche su TV8.

Detto dei "grandi" di Ferrari e Mercedes è bene rimarcare il superlativo weekend di Bottas, per una volta indiscusso leader all'interno del box grigio.

A rovinare parzialmente la festa Ferrari, tornata al successo dopo un digiuno di 14 anni, è la prestazione di Kimi Raikkonen. Il pilota olandese ha chiuso davanti al campione del mondo in carica Lewis Hamilton (Mercedes) e al compagno di squadra Daniel Ricciardo, staccando il britannico e l'australiano di 0.088 e 0.216 millesimi. Al settimo e all'ottavo posto la coppia di piloti della Renault Hulkenberg e Sainz e a chiudere la top ten, la Force India di Ocon in nona posizione e Leclerc in decima con la Sauber Alfa Romeo.

Share