Vince Salvini, la Spagna accoglie la nave dei migranti. E Conte ringrazia

Share

La nave Aquarius ha ricevuto l'istruzione dal Centro di coordinamento del soccorso marittimo (MRCC) di Roma di restare in standby nella posizione attuale (35 miglia dall'Italia e 27 miglia da Malta).

Nel Pd, sono forti le reazioni anche del presidente del partito, Matteo Orfini, per il quale "in questa sfida assurda non so chi vincerà, ma di certo a perdere sarà la civiltà", e del deputato Walter Verini che sostiene come "in questi anni il nostro Paese ha cercato di dare risposte al governo dei flussi migratori, ma lo ha fatto rispettando valori umani e civili".

"Ringraziamo davvero la Spagna e il premier Pedro Sanchez che hanno deciso di accogliere la nave Aquarius".

Nave Aquarius "attualmente si trova in acque internazionali tra la Sicilia e l'isola di Malta con 629 migranti a bordo". Poi ha lodato il suo predecessore Marco Minniti, perché "chi ci ha preceduto ha fatto un buon lavoro" e "non siamo qui per smontarlo, se mai per migliorarlo".

"È necessario, stavolta, che tutti comprendano che il diritto internazionale non può prevedere un'Italia abbandonata a se stessa".

Napoli, Lainer più di Vrsaljko: sarà l’erede di Hysaj?
Tra le priorità di mercato del Napoli c'è quella di trovare un nuovo terzino destro, ovvero un'alternativa a Hysaj . Come Vrsaljko , poi, Darmian garantirebbe la duttilità di poter giocare sia a destra che a sinistra.

La Ue. "Accogliamo con favore la decisione del governo spagnolo di consentire l'attracco di Aquarius a Valencia per ragioni umanitarie". "Questa è vera solidarietà messa in pratica, sia nei confronti di queste persone disperate e vulnerabili che nei confronti degli altri stati membri dell'Unione Europea". Così Alessandro Porro, a bordo della nave Aquarius, in mattinata durante la trasmissione Agorà, dopo avere confermato che "Valencia è stato indicato come porto sicuro".

BREAKING Dopo una notte impegnativa nel #Mediterraneo centrale la #Aquarius ha accolto a bordo 629 persone soccorse in... Abbiamo cibo per un giorno. La legge italiana, in sostanza, vieta di respingere persone che chiedono di ottenere una forma di protezione internazionale. "Noi continueremo a salvare vite umane, altri restano nel torto".

Mentre Salvini e Malta si rimbalzavano il dovere di accoglienza dei migranti i commenti sul web hanno alimento la portata scandalistica del caso Aquarius.

"Oggi anche la nave Sea Watch 3, di Ong tedesca e battente bandiera olandese, e' al largo delle coste libiche in attesa di effettuare l'ennesimo carico di immigrati, da portare in Italia". Molti sindaci italiani si schierano contro la proposta del ministro dell'Interno Matteo Salvini di chiudere i porti italiani. Passando poi al ricordo del momento in cui il capitano ha rifiutato di attraccare a Malta l'ambasciatrice ha affermato: "Il vento era molto forte e il mare anche, Malta aveva chiesto a una nave mercantile di andare vicino alla nave per proteggerli dal vento e dal mare. Per cui è assolutamente escluso che i migranti debbano essere sbarcati a Malta". Insomma, tutta l'Europa che si fa gli affari suoi.

L'appello dell'Onu. In tarda mattinata era arrivato l'imperativo umanitario dell'Onu: "Fateli sbarcare".

Share