Volo Roma-Chicago atterra in Irlanda per allarme bomba

Share

Un aereo della United Airlines in volo da Roma a Chicago è stato dirottato in Irlanda per un problema di sicurezza. I passeggeri del volo UA 971 e i loro bagagli saranno sottoposti a controlli.

Lo staff ha dichiarato il May Day alle 12.45 circa, quando il velivolo si trovava circa 200 chilometri a ovest di Co Clare, informando i controllori di volo che intendeva deviare verso l'aeroporto di Shannon.

Salvini sfida Malta e chiude i porti: diciamo no
Lo ha detto a Catania il presidente della Repubblica di Malta , Marie-Louise Coleiro Preca. Che meno male che ci sono Orban e Putin, spasiba.

Lo scalo, messo in allarme, ha atteso il velivolo con tutte le misure di sicurezza per simili situazioni di emergenza.

"Lavoreremo per far sì che i nostri clienti continuino verso Chicago il più rapidamente possibile" afferma United in una nota, senza entrare nel dettaglio sui motivi di sicurezza alla base della deviazione. Una volta a terra il velivolo è stato circondato da pompieri e polizia. I passeggeri, riporta la stampa irlandese, sono sbarcati 40 minuti dopo. Controlli sono in corso sui bagagli imbarcati e su quelli a mano. Per i passeggeri si prospetta una notte in hotel, con nuova partenza per Chicago alle 15 di domani.

Share