Zanetti difende Messi: "Non sente la rivalità con CR7". Ma Capello replica

Share

Ma Zanetti freddato l'ex allenatore della Juventus con una frecciata sarcastica: "E secondo voi uno come Messi deve dimostrare qualcosa?" Solitamente calmo e riflessivo, il Vice presidente nerazzurro si è lasciato andare ad uno scambio di battute piuttosto turbolento con Fabio Capello a proposito della rivalità tra Messi e Ronaldo. Il primo l'ho visto molto arrabbiato dopo la finale di Champions perché aveva forse il timore di perdere il Pallone d'Oro. Nella prima partita l'Arabia Saudita ha fatto il 65% di possesso palla e la Russia ha vinto 5-0. Mentre mi pare che abbia capito bene come muoversi il Portogallo, affidandosi a Ronaldo che è il miglior centravanti del Mondo in questo momento. "Ha sempre quel cambio di ritmo ma gli mancano le gare e mi sembra ancora un po' preoccupato per il piede". Hanno una discreta qualità, ma non vedo una squadra che può andare molto avanti al Mondiale. Donnarumma? Penso che sia preoccupato dalla possibile convivenza con Reina.

Serie A 2018-2019, le date ufficiali: tre turni infrasettimanali, 6 soste
Saranno tre i turni infrasettimanali in programma: mercoledì 26 settembre, mercoledì 26 dicembre e mercoledì 3 aprile. La Supercoppa Italiana a gennaio ma ancora in una data da definirsi.

E' più facile allenare l'Inghilterra o la Russia? Golovin? L'ho fatto esordire io, è da Juve perché ha potenzialità, grinta, velocità, ma è russo e i russi sono abituati a un certo modo di vivere, di giocare, e quando vanno all'estero hanno qualche problema.

Share