Acqua minerale e surgelati lasciati sotto il sole, raffica di sequestri

Share

Nel 2017 sono state acquistate complessivamente in Italia circa 841.500 tonnellate di prodotti surgelati, con incrementi maggiori per il pesce (+5%) le pizze (+2,1%) e i vegetali (+1,8%).

Sedici tonnellate di cibi surgelati la cui data di scadenza, superata in alcuni casi da anni, era stata falsificata, sono state sequestrate a Taranto dai Carabinieri del Nas nell'ambito di controlli per la tutela della salute dei cittadini. Oltre ai prodotti surgelati i Carabinieri hanno sequestrato anche 600 bottiglie di acqua minerale, conservate al sole contro ogni norma sulla sicurezza alimentare. I controlli effettuati hanno portato ad accertare 31 irregolarità commesse da altrettante aziende ed esercizi commerciali. Qui i Nas hanno segnalato all'Autorità Giudiziaria il responsabile di un supermercato che è stato accusato di aver tenuto in cattivo stato di conservazione dell'acqua in bottiglia destinata alla vendita.

Mondiali, Croazia-Inghilterra 2-1 ai supplementari: Dalic in finale
La Croazia resiste, batte l'Inghilterra e va in finale, dove incontrerà la Francia . A tutti quelli che sanno che è solo l'inizio. Fuori l'Inghilterra dopo i supplementari.

L'ispezione è avvenuta presso un deposito all'ingrosso di prodotti surgelati, il proprietario è stato denunciato per frode in commercio. Questi erano scaduti da anni, ma erano stati ritimbrati con etichette contraffatte. Scoperti diversi alimenti in cattivo stato di conservazione poiché riposti in locali non autorizzati e in condizioni igienico sanitarie precarie. I militari hanno inoltre proceduto alla sospensione dell'attività commerciale per molteplici e gravi violazioni anche di carattere penale e amministrativo accertate dal Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro. Così come hanno dimostrato numerosi studi scientifici, le bottiglie in plastica, se lasciate al caldo, rilasciano sostanze nocive per la salute.

Share